Clint Eastwood appoggia Donald Trump: basta con il politically correct

Clint Eastwood attacca il politicamente corretto e prende le difese di Donald Trump.

Quattro anni dopo quella celebre sedia vuota pensata per sbeffeggiare l'allora candidato Barack Obama contro Mitt Romney, da lui sostenuto, Clint Eastwood è tornato ad occuparsi di politica a stelle e strisce e di corsa alla Casa Bianca prendendo le difese di Doland Trump. Da sempre repubblicano dichiarato, l'86enne regista a breve di nuovo in sala con Sully ha infatti difeso il chiacchierato Donald, da più parti accusato di misoginia, sessismo, omofobia e razzismo, dalle pagine di Esquire.

"Siamo tutti stanchi del politically correct. Oggi siamo nel pieno della generazione "kiss-ass", la generazione "pussy": questo non si può dire, questo non si può fare, tutto è proibito. Altrimenti piovono accuse di razzismo". "Il mio non è un endorsement, non appoggio nessun candidato né ho parlato con Trump". "È uno che dice quello che gli passa in testa, e spesso non si tratta di concetti così buoni. Capisco da dove arrivano, ma non sono sempre d'accordo con lui". "Non è intelligente basare le tue accuse sul fatto che una persona sia di origini messicane. (Trump) ha detto una serie di stupidaggini, come tutti, da entrambe le parti. Ma la stampa e l'opinione pubblica ne fa un caso enorme dicendo 'Oh, questo è razzismo'. Ma andate a quel paese... sono tempi davvero tristi".

Parole forti e assai discutibili, quelle del leggendario Clint, assente dai cinema dal 2014, anno dell'inatteso boom di American Sniper (350,126,372 dollari incassati solo negli Usa). Un Eastwood che tra il detto e non il detto, è evidente, ha fatto la sua chiara scelta per le presidenziali del 2016.

"Trump è uno tosto. La Clinton invece ha dichiarato che intende seguire le orme d Obama".

Trainato da Tom Hanks, Sully uscirà il 15 dicembre nei cinema d'Italia ed è in odore di premiere alla Festa Internazionale del film di Roma.

TAMPA, FL - AUGUST 30:  Actor Clint Eastwood speaks during the final day of the Republican National Convention at the Tampa Bay Times Forum on August 30, 2012 in Tampa, Florida. Former Massachusetts Gov. Mitt Romney was nominated as the Republican presidential candidate during the RNC which will conclude today.  (Photo by Mark Wilson/Getty Images)

Fonte: IlGiornale

  • shares
  • Mail