Mantova Film Fest 2016: un programma per 120 anni di cinema italiano

A Mantova capitale italiana della cultura 2016, con 120 anni di cinema dei fratelli Lumière e il programma del Mantova Film Fest

Mantova, capitale italiana della cultura 2016 e la nona edizione del Mantova Film Fest, si preparano a festeggiare i fratelli Lumière, a 120 anni dall’arrivo del cinematografo nella cittadina lombarda e quella prima proiezione nel suo teatro Andreani del 5 settembre 1896.

Con 5 schermi e più di 50 proiezioni che spaziano tra i titoli di ieri e di oggi, il Festival cinematografico si prepara ad un ritorno al Teatro Sociale di piazza Cavallotti scomparso da un ventennio e al territorio mantovano di Novecento Atto I di Bernardo Bertolucci, una mostra storica e una sigla che trasfigura piazze e strade della città con classici della cinematografia italiana.

Nella sigla del festival realizzata dai ragazzi di Elianto Film, sono i due fratelli albini de Il racconto dei racconti di Matteo Garrone ad osservare l’apertura del cinema Mignon di via Benzoni; Elio Germano-Giacomo Leopardi de Il giovane favoloso di Mario Martone a poggiarsi sul tetto di Palazzo Ducale per mangiare una coppa di gelato; il Maggiolino verde del Nanni Moretti di Ecce Bombo ad attraversa lo skyline cittadino; Anitona Ekberg de a dolce vita felliniana a gridare “Marcello, come here!”, nella fontana dei laghi; il piccolo Salvatore del Nuovo cinema Paradiso di Tornatore, ad affacciarsi sul chiostro del Campiani.

«C’è stato un tempo in cui il cinema sbucava dagli alberi, sorgeva dal mare, in cui l’uomo con la magica macchina da presa si fermava sulle piazze, entrava nei caffè, in cui tutti gli schermi spalancavano una finestra sull’infinito. Era il tempo di Louis Lumière.»

Henry Langlois

La bellezza e bravura di Virna Lisi, rappresentano la nona edizione del festival, dal poster all'omaggio in mostra con "Luce, l'immaginario italiano a Mantova" a cura di Roland Serjko e Gabriele D’Autilia, aperta al pubblico da venerdì 19 agosto al 16 ottobre e al viaggio nel tempo che si spinge dagli Anni ’20 e le macerie post belliche al campionato italiano di canottaggio del 1974, con inediti e classici che fanno rivivere il passato di Mantova.

I 12 film in concorso (proiettato due volte ciascuno) contano Arianna di Carlo Lavagna e L’Attesa di Pietro Messina, Banat-il viaggio e Fraulein, una fiaba d’inverno di Caterina Carone,

Tra opere prime e inediti, Svisti degli ultimi mesi, film di punta come Non essere cattivo di Claudio Caligari o Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti, documentari e una sezione dedicata al cinema d’animazione italiano, Sergio Rubini incontra anche il pubblico a margine della proiezione di Dobbiamo parlare, mentre Tatti Sanguineti presenta anche "La notte delle beffe", primo film di Alberto Sordi, con Amedeo Nazzari, realizzato nel 1939 da Carlo Campogalliani, una famiglia famiglia che per quasi un secolo ha arricchito il panorama artistico mantovano con burattini, teatro dialettale e lirica. A seguire, il programma giornaliero del Festival nel box a scomparsa.

Mantova Film Fest 2016: programma giornaliero

venerdì 19 agosto 2016

ore 18.00 palazzo della Ragione | manifestazione di apertura
inaugurazione della mostra
Luce
l’immaginario italiano a Mantova

a cura di Roland Sejko e Gabriele D’Autilia

ore 18.30 cinema Mignon | omaggio a Virna
Signore & Signori
di Pietro Germi. Con Virna Lisi, Gastone Moschin.
Italia 1965. 118’
Interviene Tatti Sanguineti

ore 21.00 teatro Sociale | filmdoc
1200 kilometri di bellezza
di Italo Moscati. Italia 2015. 75’
Interviene Italo Moscati

ore 21.15 arena Mignon | concorso
Montedoro
di Antonello Faretta. Con Pia Marie Mann, Joe Capalbo.
Italia 2016. 90’

ore 21.30 chiostro Campiani | concorso
FrÄulein - Una fiaba d’inverno
di Caterina Carone. Con Lucia Mascino, Christian De Sica.
Italia 2016. 93’
Interviene Lucia Mascino

ore 22.30 cinema Mignon | svisti
Bella e perduta
di Pietro Marcello. Italia 1992. 86’

Sabato 20 agosto 2016

ore 16.30 cinema Mignon | concorso
FrÄulein - Una fiaba d’inverno
di Caterina Carone. Con Lucia Mascino, Christian De Sica.
Italia 2016. 93’

ore 18.00 auditorium Campiani | evento speciale
L’Italia di cartone
antologia del cartone animato all’italiana a cura del
Museo dell’industria e del lavoro di Brescia.
Interviene Joshua Held

ore 18.30 cinema Mignon | concorso
Montedoro
di Antonello Faretta. Con Pia Marie Mann, Joe Capalbo.
Italia 2016. 90’

ore 20.00 auditorium Campiani | filmdoc
Nessuno mi troverà
di Egidio Eronico. Italia 2015. 75’

ore 20.30 cinema Mignon | concorso
Due euro l’ora
di Andrea D’Ambrosio. Con Peppe Servillo, Chiara Baffi.
Italia 2016. 80’

ore 21.00 teatro Sociale | evento speciale
Novecento atto I
di Bernardo Bertolucci. Con Burt Lancaster,
Robert De Niro. Italia 1976. 155’

ore 21.15 arena Mignon | concorso
Arianna
di Carlo Lavagna. Con Ondina Quadri, Massimo Popolizio.
Italia 2015. 84’

ore 21.30 chiostro Campiani | concorso
Loro chi?
di Francesco Miccichè e Fabio Bonifacci.
Con Marco Giallini, Edoardo Leo. Italia 2015. 95’

ore 22.30 cinema Mignon | anteprima doc
Mia madre fa l’attrice
di Mario Balsamo. Italia 2016. 78’

Domenica 21 agosto 2016

ore 16.30 cinema Mignon | concorso
Arianna
di Carlo Lavagna. Con Ondina Quadri, Massimo Popolizio.
Italia 2015. 84’

ore 18.00 auditorium Campiani | omaggio a Ugo Gregoretti
Con Ugo
di Gianfranco Pannone. Italia 2016. 30’
Intervengono Gianfranco Pannone e Ugo Gregoretti

ore 18.30 cinema Mignon | concorso
Due euro l’ora
di Andrea D’Ambrosio. Con Peppe Servillo, Chiara Baffi.
Italia 2016. 80’

ore 20.00 auditorium Campiani | concorso
Loro chi?
di Francesco Miccichè e Fabio Bonifacci.
Con Marco Giallini, Edoardo Leo. Italia 2015. 95’

ore 20.30 cinema Mignon | concorso
L’attesa
di Pietro Messina. Con Juliette Binoche,
Giorgio Colangeli. Italia 2015. 100’

ore 21.00 teatro Sociale | evento speciale
Lumière! Il film
di Thierry Frémaux. Francia 2015. 93’

ore 21.15 arena Mignon | evento speciale
Novecento atto II
di Bernardo Bertolucci. Con Burt Lancaster,
Robert De Niro. Italia 1976. 155’

ore 21.30 chiostro Campiani | concorso
See you Texas
di Vito Palmieri. Con Andrea Bazzoli, Silvia Beltramolli.
Italia 2016. 75’

ore 22.30 cinema Mignon | omaggio a Virna
Come uccidere vostra moglie
di Richard Quine. Con Jack Lemmon, Virna Lisi.
USA 1965. 120’

Lunedì 22 agosto 2016

ore 16.30 cinema Mignon | concorso
See you Texas
di Vito Palmieri. Con Andrea Bazzoli, Silvia Beltramolli.
Italia 2016. 75’

ore 18.00 auditorium Campiani | omaggio a Virna
Le bambole
di Dino Risi, Luigi Comencini, Franco Rossi,
Mauro Bolognini. Con Nino Manfredi, Virna Lisi.
Italia 1965. 110’

ore 18.30 cinema Mignon | concorso
L’attesa
di Pietro Messina. Con Juliette Binoche,
Giorgio Colangeli. Italia 2015. 100’

ore 20.00 auditorium Campiani | filmdoc
Fuori Classe - la scuola possibile
di Stefano Collizzolli e Michele Aiello. Italia 2016. 74’

ore 20.30 cinema Mignon | svisti
Non essere cattivo
di Claudio Caligari. Con Luca Marinelli,
Alessandro Borghi. Italia 2015. 100’

ore 21.15 arena Mignon | concorso
Banat - Il viaggio
di Adriano Valerio. Con Edoardo Gabriellini,
Elena Radonicich. Italia 2016. 82’

ore 21.30 chiostro Campiani | concorso
Il vincente
di Luca Magri. Con Luca Magri, Nina Torresi.
Italia 2016. 90’
Interviene Luca Magri

ore 22.30 cinema Mignon | concorso
Pecore in erba
di Alberto Caviglia. Con Davide Giordano,
Lorenza Indovina. Italia 2015. 87

Martedì 23 agosto 2016

ore 16.30 cinema Mignon | concorso
Il vincente
di Luca Magri. Con Luca Magri, Nina Torresi.
Italia 2016. 90’

ore 18.00 auditorium Campiani | omaggio a Carlo Campogalliani
La notte delle beffe
di Carlo Campogalliani. Con Amedeo Nazzari,
Alberto Sordi. Italia 1939. 68’
Interviene Tatti Sanguineti

ore 18.30 cinema Mignon | concorso
Banat - Il viaggio
di Adriano Valerio. Con Edoardo Gabriellini,
Elena Radonicich. Italia 2016. 84’

ore 20.00 auditorium Campiani | filmdoc
Oggi insieme, domani anche
di Antonietta De Lillo. Italia 2015. 85’

ore 20.30 cinema Mignon | svisti
Dobbiamo parlare
di Sergio Rubini. Italia 2015. 101’
Interviene Sergio Rubini

ore 21.15 arena Mignon | concorso
Pecore in erba
di Alberto Caviglia. Con Davide Giordano,
Lorenza Indovina. Italia 2015. 87’

ore 21.30 chiostro Campiani | concorso
Senza lasciare traccia
di Gianclaudio Cappai. Con Michele Riondino,
Vitaliano Trevisan. Italia 2016. 93’
Interviene Vitaliano Trevisan

ore 22.30 cinema Mignon | concorso
CRISTIAN E PALLETTA CONTRO TUTTI
di Antonio Manzini. Con Libero De Rienzo,
Pietro Sermonti. Italia 2016. 90’

Mercoledì 24 agosto 2016

ore 16.30 cinema Mignon | concorso
Senza lasciare traccia
di Gianclaudio Cappai. Con Michele Riondino,
Vitaliano Trevisan. Italia 2016. 93’

ore 18.00 auditorium Campiani | filmdoc
Liberi tutti
di Luca Rea. Italia 2015. 60’
Interviene Luca Rea

ore 18.30 cinema Mignon | concorso
CRISTIAN E PALLETTA CONTRO TUTTI
di Antonio Manzini. Con Libero De Rienzo,
Pietro Sermonti. Italia 2016. 90’

ore 20.00 auditorium Campiani | omaggio a Virna
Oggi, domani, dopodomani
di Edoardo De Filippo, Luciano Salce.
Con Marcello Mastroianni, Virna Lisi. Italia 1965. 97’

ore 21.15 arena Mignon | anteprima nazionale
Un padre, una figlia (Baccalauréat)
di Christian Mungiu. Adrian Titieni, Lia Bugnar,
Romania/Francia/Belgio 2016. 128’
Premio per la miglior regia al festival di Cannes 2016

ore 21.30 chiostro Campiani
MANIFESTAZIONE DI CHIUSURA
Premiazione del miglior film opera prima
a seguire:
Lo chiamavano Jeeg Robot
di Gabriele Mainetti. Con Claudio Santamaria,
Luca Marinelli, Ilenia Pastorelli. Italia 2015. 118’

IX Mantova Film Fest
19 al 24 agosto 2016

mantova-film-fest-2016.jpg

  • shares
  • Mail