Stasera in tv: "Sissi - La giovane imperatrice" su Rai 3

Rai 3 stasera propone "Sissi - La giovane imperatrice", dramma romantico a sfondo storico del 1956 diretto da Ernst Marischka e interpretato da Romy Schneider, Karlheinz Böhm, Magda Schneider, Gustav Knuth, Vilma Degischer e Josef Meinrad.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Romy Schneider: Elisabetta di Baviera, detta Sissi
Karlheinz Böhm: Imperatore Francesco Giuseppe I d'Asburgo
Magda Schneider: Duchessa Ludovica di Baviera, madre di Sissi
Gustav Knuth: Duca Massimiliano di Baviera, padre di Sissi
Vilma Degischer: Arciduchessa Sofia di Baviera, madre di Francesco Giuseppe
Walter Reyer: conte Andrassy
Senta Wengraf: contessa Bellegarde
Helene Lauterböck: contessa Esterházy
Josef Meinrad: maggiore di gendarmeria Böckl
Erich Nikowitz: Arciduca Francesco Carlo, padre di Francesco Giuseppe

Doppiatori italiani / Riedizione TV:

Cristiana Lionello: Elisabetta di Baviera (nella versione originale voce di Rita Savagnone)
Claudio Capone: Francesco Giuseppe I d'Austria
Melina Martello: Ludovica di Baviera
Silvio Spaccesi: Massimiliano Giuseppe di Baviera
Giusi Raspani Dandolo: Sofia di Baviera
Mario Cordova: conte Andrassy

 

La trama


stasera-in-tv-sissi-la-giovane-imperatrice-su-rai-1-1.jpg

 

Sissi si adatta con difficoltà alla vita di corte e alla rigida etichetta impostagli dalla suocera, L'arciduchessa Sofia che spesso e volentieri s'impone su Sissi e consorte. La nascita della prima figlia di Sissi aggraverà la situazione, con L'arciduchessa che sottrarrà la bambina alle cure della madre motivando la separazione con l'inadeguatezza di Sissi a dare un'educazione alla figlia, ma ciò che più ferirà Sissi sarà la mancanza di supporto del marito che si schiererà con Sofia. Dopo la separazione dalla figlia, Sissi deciderà di lasciare il palazzo rifugiandosi dai genitori che pur accogliendi la figlia a braccia aperte,  cercheranno di convincere Sissi a tornare sui suoi passi...

 

Curiosità e colonna sonora


stasera-in-tv-sissi-la-giovane-imperatrice-su-rai-1-2.jpg

  • Secondo di una trilogia di film romantici sulla vita dell'imperatrice austriaca Elisabetta di Baviera.

  • Questo film ha inizio un paio di settimane dopo il matrimonio di Francesco Giuseppe e Sissi, convolati a nozze nel 1854. Nel 1855, Sissi diede alla luce il loro primo figlio. Inoltre Francesco Giuseppe in seguito fa riferimento alla guerra di Crimea, che durò dal 1853 al 1856. Ma l'incoronazione in Ungheria non ha avuto luogo fino al 1867. Quindi circa un decennio è riassunto in un paio di minuti, mentre un paio di anni costituiscono la parte più grande del film.

  • Nella vita reale l'incoronazione di Giuseppe ed Elisabetta (Sissi) ha avuto luogo nel Castello di Buda nel 1867. Tuttavia la scena in questione non potè essere giarata a  Buda perché all'epoca delle riprese il castello era stato gravemente danneggiato durante la seconda guerra mondiale. Inoltre nel 1956 c'era una rivoluzione in Ungheria contro il regime sovietico. Questo ha reso impossibile girare la scena nella sua location originale.

  • Wikipedia riporta che la nuova edizione del doppiaggio della pellicola che vediamo spesso tramessa in tv e disponibile in DVD non è l’originale ormai introvabile, ma è quella ridoppiata negli anni ottanta dalla CVD di Oreste Lionello, dove la voce di Sissi è di Cristiana Lionello, Claudio Capone doppia Karlheinz Böhm (Francesco Giuseppe) e Melina Martello è Magda Schneider (Duchessa Ludovica).

  • Wikipedia riporta alcune differenze tra gli eventi del film e i fatti storici documentati: Nella realtà storica Elisabetta accettò, pur soffrendo, l'allontanamento dei figli. Sofia, la primogenita, morì a due anni dop aver contrato il Tifo proprio durante un viaggio in Ungheria. Alla stessa malattia sopravvisse invece la secondogenita Gisella, di poco più piccola. Il figlio maschio, Rodolfo d'Asburgo-Lorena, fu allontanato quando era ancora molto piccolo dalla corte e sottoposto ad una educazione ed una disciplina militare durissime, che lo segnarono irrimediabilmente, tuttavia quando Sissi comprese ciò che stava avvenendo al figlio riuscì a strapparlo da tale educazione, dopo aver abbandonato Vienna e minacciato di non tornare finché non ottenne di poter sovrintendere all'educazione dei figli. Tuttavia, Rodolfo morì suicida insieme alla sua amante.

  • Le musiche originali del film sono del compositore austriaco Anton Profes (L'amore di una grande regina) che ha musicato anche l'originale La principessa Sissi e il sequel Sissi - Il destino di un'imperatrice.


 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

  • shares
  • Mail