Stasera in tv: "Scuola di ladri" su Rete 4

Rete 4 stasera propone "Scuola di ladri", film commedia del 1986 diretto da Neri Parenti e interpretato da Lino Banfi, Paolo Villaggio, Massimo Boldi ed Enrico Maria Salerno.

 

Cast e personaggi


Paolo Villaggio: Dalmazio Siraghi
Massimo Boldi: Egisto Siraghi
Lino Banfi: Amalio Siraghi
Enrico Maria Salerno: zio Aliprando Siraghi
Antonio Barrios: Franco Nero, il maggiordomo
Barbara Scoppa: Marisa Padovan
Antonio Allocca: agricoltore
Corrado Monteforte: Corrado Minozzi
Ennio Antonelli: finto prete
Claudio Boldi: guardia
Dino Cassio: guardia
Larry Dolgin: Parson Robert Jr.

 

La trama


 

 

I fratelli Siraghi, la guardia giurata Dalmazio, il guardiano di cani Amalio e il venditore ambulante Egisto cercano di sbarcare il lunario come meglio possono, ma la fortuna sembra girare e scoprono di avere uno zio facoltoso che li addestrerà nell'arte del crimine arruolandoli per un un colpo che potrebbe cambiare per sempre le loro vite. Purtroppo i tre, ingenui senza speranza, finiranno per essere truffati e derubati a loro volta proprio da colui di cui si erano fidati.

 

Il nostro commento


 

 

Lino Banfi, Paolo Villaggio, Massimo Boldi tornano a collaborare con il regista Neri Parenti dopo I pompieri e stavolta la messinscena passa da corale ad un terzetto ben affiatato coadiuvato da un veterano del calibro di Enrico Maria Salerno.

Scuola di ladri non manca di gag divertenti e oltremodo dinamiche grazie alla spassosa fase dell'addestramento e alla scrittura di Castellano & Pipolo che strizza l'occhio e omaggia diversi classici della comicità all'italiana. Ognuno dei tre protagonisti ha il suo spazio e la possibilità di sfoderare i rispettivi "cavalli di battaglia", insomma si ride e alcune ingenuità tipiche delle commedie italiane anni '80 risultano ancora gradevoli grazie ad un pizzico di nostalgia che non guasta.

 

Curiosità e colonna sonora


 



  • Il film ha fruito di un sequel Scuola di ladri - Parte seconda (1987).

  • Il soggetto del film è della coppia d'oro Castellano & Pipolo che ha scritto la sceneggiatura con il regista Neri Parenti un altro veterano della commedia italiana. Pipolo è uno pseudonimo usato da Giuseppe Moccia (1933 - 2006) padre dello scrittore e regista Federico Moccia (Tre metri sopra il cielo, Scusa ma ti chiamo amore).

  • Il film include una scena in cui Banfi cerca di vendere il carcere di Regina Coeli ad un facoltoso americano, si tratta di un omaggio alla scena di Totòtruffa 62 nella quale Totò cerca di vendere ad un turista la fontana di Trevi, anche questo film come Scuola di ladri è stato scritto dalla coppia Castellano & Pipolo.

  • Il cast di supporto include Claudio Boldi, il fratello di Massimo Boldi, nel ruolo di un poliziotto.

  • Le musiche originali del film sono di Bruno Zambrini, autore di numerose colonne sonore e musiche per film comici e musicarelli. Tra le sue altre composizioni per il grande schermo ricordiamo musiche per la saga di Fantozzi, i cinepanettoni Natale sul Nilo, Natale in India e Natale a Miami e la commedia Notte prima degli esami di Fausto Brizzi.

  • La colonna sonora del film include la hit anni '80 "Run to Me" cantata da Tracy Spencer.


 

 

stasera-in-tv-scuola-di-ladri-su-rete-4.jpg

 

 

  • shares
  • Mail