Alien Nation: Jeff Nichols in trattative per dirigere il remake

Il regista Jeff Nichols alla regia del remake di Alien Nation?

 

Il regista Jeff Nichols dopo la sua anteprima al Festival di Cannes ha fatto recentemente tappa al Festival di Toronto per presentare Loving, il suo dramma-romance sui diritti civili. Ora giunge la notizia via Deadline che Nichols pare abbia già trovato un nuovo progetto cui dedicarsi e che lo riporterà al genere fantascientifico. Deadline riporta che Nichols è attualmente in trattative con la 20th Century Fox per scrivere e dirigere una nuova versione di Alien Nation, il thriller fantascientifico del 1988 che ha dato una digressione con alieni al cosiddetto filone "buddy cop", quello di Arma letale e Rush Hour tanto per intenderci.

Il film originale era interpretato da James Caan nei panni di un poliziotto razzista costretto a collaborare con un membro di una razza aliena interpretato da un irriconoscibile Mandy Patinkin. Gli alieni erano presentati come profughi giunti su un'astronave che trasporta 300.000 schiavi. I nuovi arrivati si stabiliscono sulla Terra in alcune comunità tra cui quella più popolosa che si trova a Los angeles in California. Graham Baker ha diretto il film che nel 1989 è diventata una serie tv di breve durata prodotta da Fox e conclusasi dopo una sola stagione.

Jeff Nichols si è già recentemente dilettato con il genere sci-fi dirigendo l'acclamato Midnight Special. Deadline aggiunge che il nome di Michael Shannon è suggerito come potenziale protagonista per il nuovo remake, la sua candidatura nasce dal fatto che Nichols e Shannon hanno già collaborato in Shotgun Stories, Take Shelter e il citato Midnight Special.

 

 

 

 

Fonte: Collider

 

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail