• Film

Blair Witch: le recensioni straniere

I commenti dei critici al ritorno della strega di Blair

di carla

E’ nei nostri cinema dal 21 settembre l’horror Blair Witch, diretto da Adam Wingard e interpretato da Corbin Reid, Wes Robinson, Valorie Curry, James Allen McCune, Callie Hernandez, Brandon Scott. L’avete visto? Vi è piaciuto? Io l’ho visto sabato e devo confessarvi che mi sono veramente incazzata. Non si tratta del sequel di The Blair Witch Project del 1999 ma una brutta copia sbiadita dell’originale. Stesse situazioni, stessa agghiacciante storia di Rustin Parr, stessa leggenda della Strega di Blair, urla, corse, simboli appesi agli alberi. Ci sono un paio di novità ma non fanno un film. E soprattutto non ne fanno un sequel. E soprattutto cade nel pessimo errore di mostrare la strega. Dopo la nostra recensione, ecco i commenti dei critici stranieri, raccolti da RottenTomatoes. Mentre scrivo il film ha accumulato il 36% di voti positivi. L’originale è sull’86%.

MaryAnn Johanson – Flick Filosopher: Un tentativo del tutto superfluo di riprendere la magia del film originale. Un remake mascherato da un sequel che non va da nessuna parte e non ha nulla di nuovo da dire. Voto: 1.5 / 5

Stephen Whitty – Newark Star-Ledger: C’è una netta divisione tra il gelo di “Penso di aver appena visto qualcosa!” e la confusione di “Non so cosa diavolo ho appena visto!” e “Blair Witch” spesso cade dalla parte sbagliata. Voto: 2/4

Matt Glasby – Total Film: Un efficace follow-up di un film che non può essere eguagliato. Voto: 4/5

Oscar Uriel – Cinema Movil: Anche se è superiore al suo infame prequel, questo film è un’esperienza noiosa. Voto: 1.5 / 5

Edward Douglas – New York Daily News: niente di nuovo da aggiungere al mito della strega di Blair. Voto: 1/5

Jordan Hoffman – Vanity Fair: questo film è solo la versione del 1999 fatta con una chitarra elettrica invece di una acustica.

Matt Goldberg – Collider: Blair Witch è ben realizzato, e, a volte incredibilmente spaventoso, ma i boschi non sono più terrificanti quando hai già camminato attraverso di loro. Voto: 2.5 / 5

Matt Donato – We Got This Covered: Blair Witch porta una scossa di energia per un leggendario franchise horror, con un capitolo rispettoso e inquietante. Voto: 8/10

Jordan Royce – Starburst: Evitate questo film a tutti i costi. Voto: 1/10

Matt Singer – ScreenCrush: Nulla vicino all’inventiva di The Blair Witch Project. Voto: 4/10

Rosie Fletcher – Digital Spy: Se è necessario riavviare un classico, questo è come farlo. Voto: 4/5

Heather Wixson – Daily Dead: Adam Wingard ha realizzato un omaggio perfetto al suo rivoluzionario creatore, ma prende anche alcune nuove direzioni spaventose. Voto: 4/5

Fred Topel – Slashfilm: Blair Witch onora la tradizione e utilizza tutti i trucchi che i registi hanno imparato negli ultimi 17 anni per farci paura dei boschi.

JimmyO – JoBlo’s Movie Emporium: Blair Witch è agghiacciante e intenso. Si tratta di un’esperienza cinematografica davvero terrificante. Voto: 9/10

Steve “Uncle Creepy” Barton – Dread Central: Gli spaventi sono veloci e furiosi, e non rallentano fino all’ultimo fotogramma, scuotendo il pubblico. Voto: 4/5

William Bibbiani – CraveOnline: Adam Wingard e Simon Barrett non possono reinventare la strega di Blair, ma sicuramente dimostrano che può ancora essere spaventosa.