Septillion to One, una commedia romantica per Mark Romanek

Mark Romanek finalmente di nuovo in cabina di regia.

Sei anni dopo il meraviglioso Non lasciarmi, il 56enne Mark Romanek si prepara a tornare dietro la macchina da presa grazie a Septillion to One, romantic comedy sceneggiata da Graham Sack e Adam R. Perlman. Parola di Deadline.

Protagonista un ex investigatore dell'FBI particolarmente zelante che indaga su un'affascinante donna che ha frodato la lotteria di Stato del Texas, avendola incredibilmente vinta per 3 volte consecutive. Probabilità alla mano, si parla di una su un miliardo. Un gioco tra gatto e topo che, inevitabilmente, si tramuterà in un colpo di fulmine.

Uscito da quella fucina di talenti che si sono fatti le ossa con i video musicali, vedi Spike Jonze, Jonathan Glazer, Anton Corbijn, e Michel Gondry, Romanek ha debuttato in sala nel 2002 con in conturbante One Hour Photo, per poi bissare nel 2010 con lo stupendo Never Let Me Go. In questi sei anni di 'nulla cinematografico' un unico video musicale girato, ovvero Shake it Off di Taylor Swift. Recentemente il regista era stato avvicinato anche ad Overlook Hotel, atteso e temuto prequel di Shining tratto dal prologo "Before the Play", scritto dallo stesso King, mai pubblicato e tornato d'attualità.

Fonte: Collider

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail