• Film

Ordinary World: trailer del dramedy con Billie Joe Armstrong dei Green Day

Billie Joe Armstrong dei Green Day, arriva al cinema nei panni di un ex musicista che non riesce a vivere una vita senza musica

di cuttv

Ordinario non significa necessariamente banale, ma certo deve essere dura cercare di adeguarsi al mondo reale e rinunciare alla musica per qualcuno con trascorsi punk, come il protagonista di Ordinary World, diretto e sceneggiato da Lee Kirk.

Ad indossare i panni dell’ex rocker Perry, in procinto di festeggiare il suo quarantesimo compleanno, con tanto di moglie e prole, è addirittura Billie Joe Armstrong, vero frontman dei pop punker Green Day, già apparso nel cameo di “Questi sono i 40” di Judd Apatow e “Like Sunday, Like Rain” di Frank Whaley.

Abbandonati gli eccessi giovanili da musicista punk e i tempi dei successi con la sua band, Perry vive un’esistenza ordinaria nel Queen, lavorando nella ferramenta di famiglia e protraendo da dieci anni la ‘pausa a tempo indeterminato’ dagli spalti.

Prendendo il titolo dalla canzone scritta appositamente da Armstrong per la colonna sonora, la dramedy si avventura nel giorno del quarantesimo compleanno di Perry, che sua moglie Karen (Selma Blair) dimentica insieme alla sua giovane e precoce figlia.

Sarà il fratello Jake (Chris Messina) a regalare a Perry una grossa somma per organizzare una festa di compleanno faraonica in un hotel alla moda di Manhattan, dove finisce per festeggiare con i suoi ex compagni di band, prima che la situazione sfugga di mano, Perry incontri la sua vecchia fiamma Christy (Judy Greer) e provi ad iscrivere sua figlia a un talent show.

Ordinary World è prodotto da Let It Play e Process Media e, dopo la presentazione al Tribeca Film Festival, seguita da performance con Joan Jett, anche nel film nei panni di se stessa, sarà Universal Pictures a distribuirlo nelle sale statunitensi dal prossimo 14 ottobre, mentre sarà disponibile in DVD e in download digitale dal 17 ottobre 2016.