Box Office Italia, 8 ottobre: sabato da urlo per Pets

Bridget Jones’s Baby dietro Dory e davanti a Cafè Society.

Un sabato da sballo per la Universal. Pets ha infatti sbancato il botteghino, incassando solo nella giornata di ieri 1.598.841 euro. Il totale ha così toccato quota 2.434.108 euro in 3 giorni, con il bottino che potrebbe avvicinarsi ai 5 milioni con la giornata di oggi. Dietro il cartoon Illumination guadagna una posizione Cafè Society di Woody Allen, secondo con 351.718 euro in tasca. Torna sul podio Alla ricerca di Dory, 3° con 284.640 euro, seguito dai 284.208 euro di Bridget Jones’s Baby e dai 236.285 euro di Mine.

Chiusura di chart con i 224.892 euro di Deepwater, i 213.087 euro de La verità sta in Cielo, i 131.463 euro di Al posto Tuo, i 71.473 euro de I magnifici 7 e i 63.419 euro di Ben-Hur. Domani mattina, come al solito, il dettagliato resoconto del weekend italico.

Box Office 8 ottobre

  • PETS – VITA DA ANIMALI € 1.598.841 – 228.586 spettatori
  • CAFE’ SOCIETY € 351.718 – 51.167 spettatori
  • ALLA RICERCA DI DORY € 284.640 – 41.560 spettatori
  • BRIDGET JONES’S BABY € 284.208 – 39.559 spettatori
  • MINE € 236.285 – 32.231 spettatori
  • DEEPWATER – INFERNO SULL’OCEANO € 224.892 – 31.736 spettatori
  • LA VERITA’ STA IN CIELO € 213.087 – 30.647 spettatori
  • AL POSTO TUO € 131.463 – 19.147 spettatori
  • I MAGNIFICI SETTE € 71.473 9.733 spettatori
  • BEN-HUR € 63.419 – 9.357 spettatori

[accordion content=”Pets subito in testa” title=”Box Office Italia, 6 ottobre”]
Venerdì in salita per Pets, cartoon Universal riuscito ad incassare 523.280 euro nelle ultime 24 ore, dopo i 303.525 euro rastrellati giovedì. Seconda piazza con 139.502 euro per Bridget Jones’s Baby, seguito dai 138.061 euro di Cafè Society e dagli 86.908 euro di Mine.

Quinta posizione con 83.055 euro per Alla ricerca di Dory, seguito dai 79.754 euro de La verità sta in Cielo, dai 69.880 euro di Deepwater, dai 48.544 euro di Al posto Tuo, dai 28.072 euro de I Magnifici 7 e dai 24.038 euro di Ben-Hur.

Box Office 7 ottobre

  • PETS – VITA DA ANIMALI € 523.280 – 79.210 spettatori
  • BRIDGET JONES’S BABY € 139.502 – 21.433 spettatori
  • CAFE’ SOCIETY € 138.061 – 22.271 spettatori
  • MINE € 86.908 – 13.043 spettatori
  • ALLA RICERCA DI DORY € 83.055 – 13.599 spettatori
  • LA VERITA’ STA IN CIELO ITA € 79.754 – 12.566 spettatori
  • DEEPWATER – INFERNO SULL’OCEANO € 69.880 – 10.732 spettatori
  • AL POSTO TUO € 48.544 – 8.380 spettatori
  • I MAGNIFICI SETTE € 28.072 4.386 spettatori
  • BEN-HUR € 24.038 – 4.037 spettatori

[accordion content=” Pets subito in testa” title=”Box Office Italia, 6 ottobre”]
Un lungo weekend di pioggia dal facile trionfo animato. Pets della Universal ha subito conquistato la vetta del botteghino, incassando 303.525 euro in 24 ore. Detronizzato Bridget Jones’s Baby, comunque secondo a quota 91.480 euro, con Cafè Society medaglia di bronzo a quota 82.481 euro. Per la prima volta fuori dal podio da quando è uscito Alla ricerca di Nemo, 4° con 50.440 euro, seguito dai 47.455 euro de La verità sta in cielo di Roberto Faenza.

Altro debutto in sesta posizione con Mine, a quota 42.138 euro, seguito dai 36.769 euro di Deepwater e dai 26.262 euro di Al posto Tuo. Chiusura di Top10 con i 16.382 euro di Ben-Hur e i 15.777 euro di Heart of a Dog.

Box Office 6 ottobre

  • PETS – VITA DA ANIMALI € 303.525 – 46.140 spettatori
  • BRIDGET JONES’S BABY € 91.480 – 15.059 spettatori
  • CAFE’ SOCIETY € 82.481 – 14.244 spettatori
  • ALLA RICERCA DI DORY€ 50.440 – 8.981 spettatori
  • LA VERITA’ STA IN CIELO € 47.455 – 7.695 spettatori
  • MINE € 42.138 – 6.510 spettatori
  • DEEPWATER – INFERNO SULL’OCEANO € 36.769 – 5.812 spettatori
  • AL POSTO TUO € 26.262 – 4.770 spettatori
  • BEN-HUR € 16.382 – 2.877 spettatori
  • HEART OF A DOG € 15.777 – 2.278 spettatori

[accordion content=”Bridget Jones 3 davanti a Cafè Society – arriva Pets” title=”Box Office Italia, 5 ottobre”]
bridget-joness-baby-trailer-italiano-e-locandine.jpg
In attesa del ciclone Pets, da oggi in sala, è sempre Bridget Jones’s Baby a dominare il botteghino italiano, con altri 188.329 euro incassati nelle ultime 24 ore. Ancora una volta secondo Cafè Society di Woody Allen con 160.470 euro, seguito dai 135.472 euro de Alla ricerca di Dory e dai 63.806 euro di Al posto Tuo.

Quinta posizione con 59.968 euro per Ben-Hur, seguito dai 50.239 euro de I Magnifici 7, dai 44.707 euro di The Space in Betweeen: Marina Abramovic and Brasil, dai 26.164 euro di Trafficanti, dai 21.796 euro di Abel e dai 21.594 euro di Indivisibili. Giornata ricca di novità, quella di oggi, grazie alle uscite di Pets – Vita da animali, da Deepwater – Inferno sull’Oceano, Mine, Domani, La verità sta in cielo, Il sogno di Francesco, Lo and Behold – Internet: il futuro è oggi, Quando hai 17 anni e Giovanni Segantini – Magia della luce.

Box Office 5 ottobre

  • BRIDGET JONES’S BABY € 188.329 – 35.410 spettatori
  • CAFE’ SOCIETY € 160.470 – 30.944 spettatori
  • ALLA RICERCA DI DORY € 135.472 – 25.277 spettatori
  • AL POSTO TUO € 63.806 – 12.797 spettatori
  • BEN-HUR € 59.968 – 11.593 spettatori
  • I MAGNIFICI SETTE € 50.239 – 9.727 spettatori
  • THE SPACE IN BETWEEN: MARINA ABRAMOVIC AND BRAZIL € 44.707 – 4.566 spettatori
  • TRAFFICANTI € 26.164 – 4.808 spettatori
  • ABEL – IL FIGLIO DEL VENTO € 21.796 – 4.208 spettatori
  • INDIVISIBILI € 21.594 – 4.330 spettatori

[accordion content=”Bridget Jones 3 davanti a Cafè Society” title=”Box Office Italia, 4 ottobre”]

Ritorno in vetta per Bridget Jones 3, ieri davanti a tutti al botteghino italiano con altri 138.701 euro in tasca. Totale da 4.012.454 euro per la pellicola Universal, che ha così battuto Cafè Society di Woody Allen, medaglia d’argento a quota 115.685 euro. Alla Ricerca di Dory, primatista di stagione con 13.162.574 euro, è scivolato in 3° posizione con 103.960 euro, seguito dai 52.049 euro di The Space in Between: Marina Abramovic and Brazil.

5° piazza con 47.510 euro per Ben-Hur, seguito dai 42.110 euro di Al posto Tuo, dai 39.110 euro de I Magnifici 7, dai 20.448 euro di Trafficanti, dai 19.433 euro di Io prima di Te e dai 17.077 euro di Independence Day 2.

Box Office 4 ottobre

  • BRIDGET JONES’S BABY € 138.701 – 25.525 spettatori
  • CAFE’ SOCIETY € 115.685 – 21.222 spettatori
  • ALLA RICERCA DI DORY € 103.960 – 19.258 spettatori
  • THE SPACE IN BETWEEN: MARINA ABRAMOVIC AND BRAZIL € 52.049 – 5.466 spettatori
  • BEN-HUR € 47.510 – 8.733 spettatori
  • AL POSTO TUO € 42.110 – 8.517 spettatori
  • I MAGNIFICI SETTE € 39.110 – 7.074 spettatori
  • TRAFFICANTI € 20.448 – 3.569 spettatori
  • IO PRIMA DI TE € 19.433 – 5.031 spettatori
  • INDEPENDENCE DAY: RIGENERAZIONE € 17.077 – 4.516 spettatori

[accordion content=”Dory batte anche Cafè Society di Woody Allen” title=”Box Office Italia”]
alla-ricerca-di-dory-nuovo-trailer-del-sequel-disney-pixar.jpg

E sono tre. Grazie alle solite super 48 ore tra sabato e domenica, Alla Ricerca di Dory ha mantenuto la vetta del botteghino italiano per il 3° weekend consecutivo. 12.958.056 gli euro incassati dal titolo Pixar, con 1.993.775 spettatori paganti e il muro dei 15 milioni pronto ormai a crollare. Battute tutte le new entry del weekend, a partire da Cafè Society. Debutto da 1.233.185 euro per Woody Allen, con 186.089 ticket staccati, mentre Al Posto Tuo, commedia con Luca Argentero e Ambra, non è riuscito ad andare oltre i 528.400 euro, con 78.261 spettatori in cassa.

Peggio ha fatto il remake di Ben-Hur, con appena 510.184 euro incassati e 74.520 ticket, mentre Abel – il Figlio del Vento ha esordito con 309.596 euro e Indivisibili è partito con 152.712 euro. Per il resto ottima la tenuta di Bridget Jones’s Baby, secondo dietro Dory e con un totale che ha toccato quota 3.760.981 euro, con ben 579.411 spettatori, mentre Trafficanti è arrivato ai 2.096.266 euro. Ancora sotto il milione e mezzo di euro I magnifici sette di Fuqua, con Blair Witch sopra i 700.000 euro.

Ancora un weekend a tinte animate quello in arrivo grazie all’uscita monster di Pets – Vita da animali, affiancato da Deepwater – Inferno sull’Oceano, Mine, Domani, La verità sta in cielo, Il sogno di Francesco, Lo and Behold – Internet: il futuro è oggi, Quando hai 17 anni e Giovanni Segantini – Magia della luce.