Stasera in tv: "Un'ottima annata - A Good Year" su Rete 4

Rete 4 stasera propone "Un'ottima annata - A Good Year", commedia romantica del 2006 diretta da Ridley Scott e interpretata da Russell Crowe, Abbie Cornish, Albert Finney e Marion Cotillard.

 

Cast e personaggi


Russell Crowe: Max Skinner
Marion Cotillard: Fanny Chenal
Abbie Cornish: Christie Roberts
Albert Finney: zio Henry Skinner
Didier Bourdon: Francis Duflot
Isabelle Candelier: Ludivine Duflot
Tom Hollander: Charlie Willis
Freddie Highmore: Max Skinner bambino
Archie Panjabi: Jasminda "Gemma"
Rafe Spall: Kenny
Valeria Bruni Tedeschi: Nathalie Auzet
Kenneth Cranham: sir Nigel
Richard Coyle: Amis
Gilles Gaston-Dreyfus: Brunier, l'enologo
Mitchell Mullen: cliente americano
Judy Dickerson: cliente americana
Nila Aalia: speaker TV #1
Stephen Hudson: speaker TV #2

Doppiatori italiani

Luca Ward: Max Skinner
Anne Marie Sanchez: Fanny Chenal
Federica De Bortoli: Christie Roberts
Bruno Alessandro: zio Henry Skinner
Jean Charles Putzolu: Francis Duflot
Gaia Bastreghi: Ludivine Duflot
Riccardo Niseem Onorato: Charlie Willis
Jacopo Castagna: Max Skinner bambino
Francesca Fiorentini: Jasminda "Gemma"
Francesco Pezzulli: Kenny
Anna Sesia: Nathalie Auzet
Stefano De Sando: sir Nigel
Roberto Draghetti: Amis
Marco Rasori: Brunier, l'enologo
Eugenio Marinelli: cliente americano
Barbara Castracane: cliente americana
Cinzia Villari: speaker TV #1
Davide Marzi: speaker TV #2

 

La trama


unottima-annata-stasera-su-rete-4-1.jpg

 

Max Skinner (Russel Crowe) è un cinico broker londinese che vive per accumulare denaro e ha seri problemi con il prossimo, per non parlare delle donne, insomma il suo fare sprezzante e i suoi pochi scrupoli nel portare in porto i suoi lucrosi investimenti ne hanno fatto persona tanto ammirata quanto odiata.

In un particolare momento della vita lavorativa in cui il suo naturale istinto per gli affari sembra portarlo verso un inevitabile successo, la notizia della morte di suo zio Henry (Albert Finney), figura paterna che ne ha accompagnato l'infanzia, gli riporta alla mente sensazioni e profumi di un periodo felice e spensierato di un bambino che sembrava ormai sopito e dimenticato da tempo.

L’essere suo malgrado costretto a recarsi in Francia nel vigneto del defunto zio per venderne le proprietà, visto che lui resta l’unico beneficiario del testamento, lo trascina coi ricordi alle estati passate con l’uomo, i suoi insegnamenti, le sue storie fantastiche e le sue regole di vita; aggiungiamo al mix l’arrivo di una cugina mai conosciuta e l’incontro con una fascinosa donna e relativo colpo di fulmine, e Londra, lo stress e gli affari sembrano sempre più un lontano e vago ricordo.

 

Il nostro commento


unottima-annata-stasera-su-rete-4.jpg

 

Sorprendente incursione nella "comedy romance" per il regista Ridley Scott e il suo attore feticcio Russell Crowe, un intrigante e coinvolgente libero adattamento di un romanzo dell’autore inglese Peter Mayle.

Scott si prende una vacanza dal suo cinema d’impatto e muscolare e ci accompagna alla scoperta di un inedito Russel Crowe che da sorta di moderno "Scrooge" riassaporerà valori e piaceri della vita attraverso ricordi ritrovati, sfoderando un’ironia sorniona e irresistibile, amplificata da una Provenza suggestiva e perfetta location "galeotta".

Un’ottima annata nonostante non sia stato premiato al box-office andrebbe riscoperto perchè rappresenta un approccio al romance molto particolare, concepito in toto da uomini, rispecchia una squisita prospettiva al maschile di un genere che invece rimane da sempre pensato per un pubblico al femminile.

Il film di Scott potrà quindi attirare anche quel pubblico che normalmente non si approccia a questo genere o che lo vede come un’ostica e edulcorata dimensione in rosa, anche se per essere sinceri sino in fondo le regole del genere sono rispettate in pieno, e questo non fa che dare ulteriore equilibrio a tutta la messinscena, che non potrà non coinvolgere chi cerca un pò di sano intrattenimento "light".

 

Curiosità


unottima-annata-stasera-su-rete-4-5.jpg

  • La sceneggiatura non originale del film è tratta dal romanzo omonimo di Peter Mayle. Quando il libro fu pubblicato, le idee di Mayle erano in realtà molto diverse dalla premessa originale di Scott che ha poi deciso di filmare la storia come l'aveva immaginata fin dall'inizio.

  • Il film è ambientato a Gordes e Bonnieux in Provenza, una regione del sud-est della Francia: le scene nel vigneto sono state girate a Château La Canorgue nell'area di Luberon, sempre in Provenza, durante la vendemmia del 2005.

  • Il film contiene scene girate  all'interno della casa in Provenza dove Ridley Scott ha vissuto per 15 anni.

  • Il guardaroba di Max Skinner è in gran parte influenzato dallo zio di Russell Crowe, David William Crowe.

  • Questa è l'unica commedia del regista Ridley Scott.

  • Aaron Eckhart in origine aveva un ruolo in questo film, ma ha abbandonato.

  • L'auto che Max Skinner guida è una Smart Cabrio Fortwo.

  • Il film costato 35 milioni di dollari ne ha incassati appena 7 negli Stati Uniti e circa 34 in tutto il mondo.


La colonna sonora


unottima-annata-stasera-su-rete-4-2.jpg

  • Le musiche originali del film sono del tedesco Marc Streitenfeld (The Grey) collaboratore di lunga data del regista Ridley Scott. Streitenfeld per Ridley Scott ha musicato anche American Gangster, Nessuna verità e Robin Hood.

  • La colonna sonora del film include anche i brani "Moi...Lolita" di Alizee e "Chances" degli Athlete.


 

unottima-annata-stasera-su-rete-4-4.jpgTRACK LISTINGS:

1. How Can I Be Sure of You - Nilsson
2. Il faut du temps au temps - Makali
3. Je Chante - Charles Trenet
4. Breezin' Along With The Breeze - Josephine Baker
5. Jump Into The Fire - Harry Nilsson
6. The Wedding Samba - Edmundo Ros & His Orchestra
7. Never Ending Song Of Love - Delaney & Bonnie
8. Old Cape Cod - Patti Page
9. J'Attendrai - Jean Sablon
10. Gotta Get Up (Remastered) - Harry Nilsson
11. Le Chant Du Gardian - Tino Rossi
12. Itsy Bitsy Petit Bikini - Richard Anthony
13. Max-a-million - Marc Streitenfeld
14. Le Coin Perdu - Marc Streitenfeld
15. Wisdom - Marc Streitenfeld

 

 

 

  • shares
  • Mail