• Film

Halloween: battuta d’arresto per il nuovo remake

Il remake “Halloween Returns”, ancora senza regista e storia, sembra entrato in una crisi creativa.

Tra i fan del franchise horror Halloween c’è stato fermento quando lo scorso maggio è stato annunciato che John Carpenter, regista dell’originale Halloween datato 1978, era a bordo come produttore esecutivo di un nuovo remake prodotto da Blumhouse. Purtroppo l’entusiasmo iniziale si è spento con il trascorrere dei mesi e la mancanza di un qualsiasi “update” sul progetto che sembra finito in una fase di stallo.

All’inizio di quest’anno Dimension Films e The Weinstein Company, produttori di lungo corso della saga di Halloween, hanno perso i diritti sui film di Michael Myers. La serie di film è così passata a Blumhouse, Miramax e Trancas International Films. Insieme queste case di produzione hanno deciso di collaborare per un rilancio di Michael Myers.

Nella fase iniziale di sviluppo del nuovo Halloween si era fatto il nome del regista Mike Flanagan noto per pellicole come Oculus, Somnia e il sequel Ouija 2 in arrivo nei cinema italiani il prossimo 27 ottobre. Anche Adam Wingard, che ha diretto il recente sequel/reboot Blair Witch e designato alla regia della versione live-action americana di Death Note, si era pubblicamente candidato alla regia del nuovo Halloween. Purtroppo attualmente non ci sono candidati registi legati al remake.

Il produttore Jason Blum ha recentemente parlato con il sito CinemaBlend e ha offerto un aggiornamento sul nuovo film di Halloween spiegando che il film ha fatto un enorme passo indietro e che al momento è in una fase di stand-by.

[quote layout=”big”]Non abbiamo ancora un regista e non abbiamo ancora scelto un approccio. Abbiamo pensato di avere sia un regista che un approccio, ma non è così. Stiamo parlando di una manciata di persone che ci stanno lavorando e tutti loro hanno idee diverse. Io non credo di arrivare con un’idea e dire ad un regista che cosa fare. Quindi abbiamo da tre a cinque diverse persone con cui stiamo parlando e tutti hanno un’idea diversa su quello che dovrebbe essere. Non abbiamo un gruppo e di conseguenza non abbiamo un’idea.[/quote]

Questo non significa che Halloween sia un progetto definitivamente accantonato, ma solo che i produttori sono attualmente in alto mare. Il film originale seguiva l’assassino psicopatico Michael Myers mentre torna nella sua città natale per seminare terrore e uccidere sua sorella. Jamie Lee Curtis per il ruolo di Laurie Strode si è guadagnata il titolo di “Scream Queen” e il film ha introdotto ai fan del genere una nuova icona horror che perdura da ben 38 anni. Ci sono stati diversi sequel di Halloween nel corso degli anni e nel 2007 Rob Zombie ha rifatto l’originale a cui ha poi dato un sequel diretto nel 2009.

Quello che sappiamo attualmente sul nuovo Halloween è che il titolo provvisorio è ancora Halloween Returns che suggerisce che questa non sarà un’altra storia di origine per Michael Myers. A conferma di ciò John Carpenter dopo la notizia della sua collaborazione al film ha parlato chiaramente di un “10° sequel”.

Anche se non è stato confermato, si pensa che John Carpenter possa tornare a musicare il film. Halloween Returns non ha ancora una data di uscita, ma se verranno annunciati a breve regista e sceneggiatore, un approdo sugli schermi per il 2017,  magari a ridosso di Halloween, potrebbe essere una previsione non così azzardata.

 

 

 

Fonte: Movieweb