Shrek 5: reclutato lo sceneggiatore di "Austin Powers"

DreamWorks Animation ha trovato uno sceneggiatore per "Shrek 5".

shrek-5-reclutato-lo-sceneggiatore-di-austin-powers.jpg

 

Dopo una lunga pausa, sembra che DreamWorks Animation sia pronta a far ripartire il franchise d'animazione Shrek. Gli ultimi aggiornamenti davano il quinto film in uscita per il 2019 e ora il nuovo sequel ha anche uno sceneggiatore designato.

In un'intervista con The Hollywood News, il co-regista di Trolls, Mike Mitchell (che ha anche ha diretto "Shrek 2"), ha affermato: "Hanno una buona storia. E' stata scritta da Michael McCullers che ha scritto i film di Austin Powers. Lui si è avvicinato con una gran bella idea che stanno esplorando". Il suo partner di regia Walt Dohrn (che ha diretto "Shrek e vissero felici e contenti") ha aggiunto: "C'è più storia da raccontare e noi siamo pronti ad aiutare a farlo".

McCullers è un veterano del Saturday Night Live e ha scritto Austin Powers: La spia che ci provava e Austin Powers in Goldmember. Ha anche scritto e diretto Baby Mama con protagoniste Tina Fey e Amy Poehler, e più di recente ha lavorato alla sceneggiatura del film d'animazione Mr. Peabody e Sherman.

Al momento non c'è nessun regista designato per Shrek 5, ma sia Mitchell che Dohrn hanno dato la loro disponibilità: "Noi ci vogliamo essere", ha detto Dohrn, "Ci piacerebbe molto".

Shrek e vissero felici e contenti, uscito nel 2010, è stato l'ultimo capitolo della serie. La trama era incentrata sull'omonimo orco verde (doppiato in originale da Mike Myers) che in piena crisi di mezza età cade preda del perfido Tremotino che, dopo avergli fatto firmare un patto magico, scaraventa Shrek in una realtà alternativa in cui lui non esiste e Tremotino spadroneggia incontrastato.

I film di Shrek, incluso lo spin-off Il gatto con gli stivali, hanno superato i 3 miliardi e mezzo di dollari d'incasso a livello mondiale.

 

Fonte: Collider

 

 

  • shares
  • Mail