Film italiani, novità: iniziate le riprese di Ci vuole un fisico, Christian Marazziti girerà Sconnessi

Alessandro Tamburini ha battuto il primo ciak di Ci vuole un fisico, mentre Christian Marazziti girerà a maggio Sconnessi.

Ci vuole un fisico: sono iniziate le riprese del primo lungometraggio diretto e interpretato da Alessandro Tamburini, tratto dall'omonimo cortometraggio vincitore di numerosi premi in Festival nazionali e internazionali (che potete vedere in apertura di post). La commedia, che sarà girata per quattro settimane a Modena, è prodotta da CSC Production con Rai Cinema, con il sostegno del MIBACT, della Regione Emilia Romagna, la collaborazione di Apapaya - Produzioni cinematografiche, di Sugar Music per la colonna sonora, il patrocinio del Comune di Modena e del Comune di Formigine. Il film, scritto da Alessandro Tamburini, con Ciro Zecca e Gianluca Ansanelli, racconta una lunga notte costellata di eventi che porta Alessandro (Tamburini) e Anna (Anna Ferraioli Ravel) a conoscersi: i due ragazzi, un po' sfortunati e abbastanza bruttini, si incontrano a Modena due essere stati lasciati all'appuntamento. Tra incontri rocamboleschi, risse, balli sfrenati e bagni notturni i due protagonisti compiono il loro cammino di crescita: quando il sole sorge sulla città i due si trovano più grandi, più maturi e innamorati.

Sconnessi: a maggio 2017 Christian Marazziti girerà una nuova divertente commedia che lancerà alcuni messaggi agli spettatori, da quanto siamo schiavi dei nostri smartphone a come per ritrovarsi bisogna perdere qualcosa, mostrando ciò che potrebbe accadere se, a causa di un black out, non potessimo più utilizzarli per un certo periodo di tempo. Il film, scritto da Michela Andreozzi, Christian Marazziti e Massimo Vado, prodotto da Camaleo Film di Roberto Cipullo e Mario Pezzi, racconta la storia di una famiglia fortemente connessa che, trovandosi a causa di un black out senza internet, ritorna a "parlare". (Fonte Askanews).

  • shares
  • Mail