Truevine: Leonardo DiCaprio porta al cinema la storia vera dei fratelli Muse

Leonardo DiCaprio porta al cinema il libro di Beth Macy sulla storia vera dei fratelli Muse.

 

Leonardo DiCaprio dopo aver conquistato il suo tanto agognato e meritato primo Oscar l’anno scorso, sembra stia valutando il suo prossimo ruolo da protagonista con molta attenzione. Per il momento l’attore è impegnato sul fronte produttivo con la sua “Appian Way” che sta attualmente collaborando con Paramount Pictrures per acquisire i diritti cinematografici del romanzo “Truevine: Two Brothers, A Kidnapping, And A Mother’s Quest; A True Story Of The Jim Crow South”.

Deadline che ha dato la notizia aggiunge che il progetto potrebbe potenzialmente essere anche il prossimo film di DiCaprio in veste di attore. La fonte riporta anche che Jennifer Davisson, che ha lavorato come produttore esecutivo su Revenant – Redivivo, produrrà il film se le società riusciranno a garantire i diritti.

Truevine è stato scritto da Beth Macy ed è uscito recentente negli States ricevendo recensioni entusiastiche. Il libro racconta la vera storia di due fratelli afroamericani che sono stati rapiti alla fine del 1800 e sfruttati come fenomeni da baraccone. La loro madre ha intrapreso una battaglia durata 28 anni per farli tornare a casa. Il libro è basato su decenni di ricerca e centinaia di interviste ed esplora la questione se per i fratelli era meglio esibirsi in giro per il mondo, anche se costretti a ritrarre stereotipi razzisti, o tornare a casa e vivere in condizioni di povertà.

DiCaprio che nel frattempo prosegue il suo impegno nel raccontare al mondo il disastroso cambiamento climatico in corso, ha recentente partecipato al documentario ambientalista Before the Flood. E’ stato inoltre recentemente annunciato che l’attore sta cercando di produrre un film sulla serie d’animazione anni ’90 Captain Planet (anche questo progetto in collaborazione con Paramount), anche se al momento non sembra ci siano notizie su un suo coinvolgiento in veste di attore in questo progetto.

 

Fonte: Movieweb