Berlinale: un film che potrebbe vincere

Dal blog del Berlinale non giungono parole di entusiasmo per le proiezioni di quest’anno… No Songs of Love, di Lars Kraume, sembra non dover temere rivali. Si tratta della storia di un ragazzo che vuole girare un documentario sul fratello maggiore, cantante di una band in tour in Germania. E’ un mix interessante a metà

Dal blog del Berlinale non giungono parole di entusiasmo per le proiezioni di quest’anno…
No Songs of Love, di Lars Kraume, sembra non dover temere rivali. Si tratta della storia di un ragazzo che vuole girare un documentario sul fratello maggiore, cantante di una band in tour in Germania. E’ un mix interessante a metà tra la fiction e il documentario.
La band è reale; Jürgen Vogel e Florian Lukas sono i fratelli, Heike Makatsch la donna che li divide. Non possono essere altro che tedeschi di una certa generazione ed è come assistere a una conversazione reale. Le parole, il modo stesso di parlare… tutto è perfettamente costruito e fa dimenticare che si tratti di un qualcosa scritto per il cinema.
Il regista è un giovane tedesco nato a Chieri, (Torino), 32 anni fa, con alle spalle già una buona esperienza che conta numerosi lavori tra film e produzioni TV.

  • Berlinale, i film premiati nel 2004
  • I Video di Blogo

    Sky Cinema: promo con Alessandro Gassmann

    Ultime notizie su Film Europei

    Tutto su Film Europei →