Asiatici ricchi da pazzi diventa film: Jon M. Chu alla regia

La Warner porta al cinema Asiatici ricchi da pazzi.

La Warner Bros. ha acquistato i diritti cinematografici di Crazy Rich Asians, romanzo di Kevin Kwan arrivato in Italia con il titolo Asiatici ricchi da pazzi, edito da Mondadori. Ad occuparsi dello script Peter Chiarelli (The Proposal) e Adele Lim (serie TV Arma letale), con Jon M. Chu, pochi mesi fa in sala con Now You See Me 2, alla regia.

Un po’ Dallas, un po’ Orgoglio e pregiudizio, Asiatici ricchi da pazzi è un viaggio comedy nel jet set dei veri ricchi.

Quando la newyorkese Rachel Chu accetta di conoscere la famiglia del fidanzato Nicholas Young, con la scusa di accompagnarlo a un matrimonio a Singapore, certo non si immagina che Nick è lo scapolo d’oro del mondo asiatico. Che la sua casa di famiglia sembra un castello uscito dalle favole e che probabilmente nel corso della sua vita lui ha preso più jet privati che taxi. Non ha idea che sta per partecipare al matrimonio dell’anno, a un evento senza precedenti, con il Cirque du Soleil e i Piccoli cantori di Vienna ad aprire le danze, abiti disegnati ad hoc da Valentino e una silenziosa gara a chi è il più ricco fatta a suon di regali di nozze che nessuno in Occidente potrebbe mai permettersi. E sicuramente non può arrivare a pensare che la madre del fidanzato le ha messo un detective privato alle calcagna perché sicuramente lei non è all’altezza del figlio, l’uomo più ricco di tutta l’Asia.

Fonte: HollywoodReporter