Stasera in tv: "Grace di Monaco" su Rai 3

Rai 3 stasera propone "Grace di Monaco", film biografico del 2014 diretto da Olivier Dahan e interpretato da Nicole Kidman, Tim Roth, Milo Ventimiglia, Parker Posey, Paz Vega e Frank Langella.

 

Cast e personaggi


Nicole Kidman: Grace Kelly
Tim Roth: Principe Ranieri III di Monaco
Milo Ventimiglia: Rupert Allen
Parker Posey: Madge Tivey-Faucon
Paz Vega: Maria Callas
Frank Langella: Padre Francis Tucker
Derek Jacobi: Conte Fernando D'Aillieres
Geraldine Somerville: Antonietta Grimaldi
Roger Ashton-Griffiths: Alfred Hitchcock
Robert Lindsay: Aristotele Onassis
Nicholas Farrell: Jean-Charles Rey
Jeanne Balibar: Contessa Baciocchi
Olivier Rabourdin: Émile Pelletier
Yves Jacques: Mr. Delavenne
Flora Nicholson: Phyllis Blum
Philip Delancy: Robert McNamara
André Penvern: Charles De Gaulle
Maria Carolina di Borbone-Due Sicilie: bambina del poema
Maria Chiara di Borbone-Due Sicilie: bambina del poema

Doppiatori italiani

Chiara Colizzi: Grace Kelly
Angelo Maggi: Principe Ranieri III di Monaco
Giorgio Borghetti: Rupert Allen
Anna Cugini: Madge Tivey-Faucon
Francesca Fiorentini: Maria Callas
Michele Gammino: Padre Francis Tucker
Dario Penne: Conte Fernando D'Aillieres
Roberta Paladini: Antonietta Grimaldi
Paolo Lombardi: Alfred Hitchcock
Stefano De Sando: Aristotele Onassis
Luca Biagini: Jean-Charles Rey
Eleonora De Angelis: Contessa Baciocchi
Marco Rasori: Émile Pelletier
Marco Mete: Mr. Delavenne
Laura Romano: Phyllis Blum
Vittorio De Angelis: Robert McNamara
Jacques Peyrac: Charles De Gaulle

 

Trama e recensione


grace-di-monaco-foto-del-film-con-nicole-kidman-7.jpg

Sposando nel 1956 il principe Ranieri di Monaco, la celebre star del cinema Grace Kelly abbandona una promettente e brillante carriera. Ambientato nel 1962, sei anni dopo la celebrazione del suo “matrimonio del secolo”, Grace di Monaco racconta un anno della vita della principessa più celebre del XX secolo, un anno durante il quale Grace Kelly si dibatte nel tentativo di conciliare passato e presente, il desiderio di tornare ad apparire sul grande schermo e il suo nuovo ruolo di madre di due bambini, regnante su un Principato europeo e moglie del Principe Ranieri III. Mentre riflette sull'offerta fattale da Alfred Hitchcock di tornare a lavorare ad Hollywood, Grace piomba in una fase di profonda crisi personale quando la modernizzazione del decadente Principato di Monaco voluta da Ranieri subisce un improvviso arresto per l'ingerenza del presidente francese Charles de Gaulle, che minaccia di imporre il sistema fiscale francese al Principato e di annettersi Monaco con l'uso della forza. L'esplosiva crisi internazionale che ne deriva e l'imminente invasione del Principato da parte della Francia rappresentano una minaccia non solo per la sua famiglia, il suo matrimonio e il suo Paese, ma anche per la vita privata di Grace. E' quello il momento in cui l'icona del cinema, l'americana lontana da casa, dovrà prendere una decisione difficile: tornare alla sua vita di star del cinema, universalmente ammirata e adorata; o assumere a pieno il suo nuovo ruolo e adempiere ai doveri assunti nei confronti del marito, dei figli e del secondo più piccolo principato del mondo, che è ora la sua nuova patria.

 

 

Curiosità


grace-di-monaco-foto-del-film-con-nicole-kidman-9.jpg

  • La produzione del film è iniziata nel corso del 30° anniversario della morte della Principessa Grace.

  • Il film è stato selezionato come film d'apertura al Festival di Cannes.

  • Nicole Kidman ha dichiarato che il film non è un documentario, né un film biografico, ma invece la ricerca della vulnerabilità e umanità di Grace Kelly.

  • Jessica Chastain, Emily Blunt, Charlize Theron, Reese Witherspoon, Gwyneth Paltrow, Kate Hudson, Rosamund Pike, Amy Adams, January Jones ed Elizabeth Banks sono state considerate per il ruolo di Grace Kelly.

  • Nella versione francese del film, Julie Gayet, l'amante del presidente francese François Hollande, ha doppiato Nicole Kidman.

  • Il film doveva uscire nel corso dell'autunno 2013, ma è stato rinviato a causa di discussioni tra il regista Olivier Dahan e il distributore Harvey Weinstein sul montaggio finale.

  • Ci sono tre diverse versioni del film: Un montaggio del regista Olivier Dahan che ha debuttato a Cannes nel 2014, un altro montaggio dallo sceneggiatore e produttore Arash Amel per volere del distributore nordamericano The Weinstein Company e un terzo montaggio che è stato mostrato sul canale Lifetime a maggio 2015.

  • Nel settembre 2014, prima dell'uscita del film negli Stati Uniti, Nicole Kidman ha ammesso in un'intervista alla BBC con Simon Mayo che il film ha avuto problemi: "Ho fatto del mio meglio e, ovviamente, non ha funzionato".

  • Nel gennaio 2013, più di un anno prima dell'uscita del film, i figli di Grace Kelly e il Principe Alberto, la Principessa Carolina e la Principessa Stephanie di Monaco, hanno rilasciato una dichiarazione congiunta affermando che non erano in alcun modo associate alla produzione. La famiglia ha aggiunto che il film contiene grandi inesattezze storiche e che il regista Olivier Dahan ha ignorato le loro richieste di modifica.

  • Jean Dujardin è stato considerato per la parte del Principe Ranieri.

  • Il film è la seconda collaborazione tra Nicole Kidman e Parker Posey. La prima è stata Hemingway & Gellhorn (2012), altro film biografico.

  • Il regista Olivier Dahan a proposito del film: "Come regista so che Grace di Monaco affronta temi che mi sono cari, come il peso della storia su alcune persone, il carisma e il fascino esercitato da alcune donne nella loro epoca e lo stupore suscitato da percorsi di vita come quelli di Grace Kelly o di Edith Piaf. Ho voluto filmare una realtà trasposta per rivelare i dettagli un po' alla volta, non solo attraverso le inquadrature e le scenografie, ma attraverso la cronologia della narrazione, in modo che lo spettatore arrivi a leggere attraverso gli occhi di Grace quell'epoca e gli eventi da lei vissuti. Lo stile delle immagini che ho voluto ottenere con l'aiuto del direttore della fotografia, Eric Gautier, è quello del cinema americano degli anni '60, di registi come Alfred Hitchcock; un cinema meticoloso, ma sobrio ed elegante, per accompagnare l'evoluzione di una delle figure più importanti della seconda metà del XX secolo fino al momento in cui assume davvero lo status di Sua Altezza Serenissima Principessa di Monaco”.


 

 

La colonna sonora


grace-di-monaco-foto-del-film-con-nicole-kidman-6.jpg

  • Le musiche originali del film sono dell'inglese Christopher Gunning (La Vie en Rose, Quando vennero le balene, Lighthouse Hill, Bloom).


 

stasera-in-tv-grace-di-monaco-su-rai-1.jpgTRACK LISTINGS:

1. Grace of Monaco - Main Title - Guillaume Roussel
2. Alarmed by the Press - The City Of Prague Philharmonic Orchestra
3. Grace Being Trained - Christopher Gunning
4. O Mio Babbino Caro - Gianni Schicchi, Maria Callas, Philharmonia Orchestra, Tullio Serafin
5. Committee Meeting - And Grace Goes to Paris! - Christopher Gunning
6. Gymnopedie No. 3 - Orchestre du Capitole de Toulouse, Michel Plasson
7. Grace Riding - The City Of Prague Philharmonic Orchestra
8. Grace Practising - Christopher Gunning
9. European Summit - The City Of Prague Philharmonic Orchestra
10. Collation - Guillaume Roussel
11. Ebben?...Ne Andrò Lontana - Maria Callas, Philharmonia Orchestra, Tullio Serafin
12. Night Call - Guillaume Roussel
13. Hitch - Guillaume Roussel
14. Valse triste, Op. 44 - The Estonian National Symphony Orchestra, Paavo Järvi
15. Rainier Lashes out, and Grace Seeks Tucker's Advice - Christopher Gunning
16. Grace Drives to Tucker - The City Of Prague Philharmonic Orchestra
17. Border Control - Fernandez with Rainier - The City Of Prague Philharmonic Orchestra
18. Grace in Paris and De Gaulle's Deliberations - The City Of Prague Philharmonic Orchestra
19. Ancient Monaco - The City Of Prague Philharmonic Orchestra
20. Grace's Speech - The City Of Prague Philharmonic Orchestra
21. Miserere - Trinity College Choir, Cambridge
22. Time Flows Like Tears - Fox

 

 

 

 

  • shares
  • Mail