Ouija - L'origine del male: le recensioni straniere

Le recensioni al nuovo film dedicato alla tavoletta Ouija

E' uscito da una settimana nelle nostre sale il film horror Ouija - L'origine del male (in originale "Origin of Evil") diretto da Mike Flanagan e interpretato da Kate Siegel, Henry Thomas, Doug Jones, Elizabeth Reaser, Lin Shaye, Parker Mack, Sam Anderson, Alexis G. Zall, Lulu Wilson, Annalise Basso. Dopo la nostra recensione, ecco i commenti dei critici stranieri, raccolti dal sito RottenTomatoes. Mentre scrivo questo post, il film ha totalizzato l'82% di voti positivi. Il primo film, Ouija (2014), ha solo il 7% di voti positivi!



Brad Wheeler - Globe and Mail: Si tratta di un prequel superiore al suo predecessore. Voto: 2.5 / 4

Neil Genzlinger - New York Times: Deliziosamente raccapricciante.

Bruce Kirkland - Toronto Sun: "Ouija - L'origine del male" è totalmente stupido e deludente. Voto: 1.5 / 5

Michael Ordona - San Francisco Chronicle: è tutta roba che abbiamo visto prima, specialmente nei film di fantasmi giapponesi. Voto: 2/4

Calvin Wilson - St. Louis Post-Dispatch: Un film horror ben fatto e con ottime interpretazioni. Voto: 3/4

Randy Cordova - Arizona Republic: migliore di "Ouija" del 2014. Voto: 4/5

Katie Rife - AV Club: Con un regista come Mike Flanagan al timone, "Ouija - L'origine del male" è più riflessivo e più meticoloso di quanto dovrebbe essere. Voto: B

Stephen Whitty - Newark Star-Ledger: si aspetta, sperando in un buon film horror. Poi delude un po'. Poi convince. Poi fallisce di nuovo. Voto: 2.5 / 4

Edward Douglas - New York Daily News: Offre alcuni spaventi facili, ma se non altro non perde di vista i suoi personaggi in mezzo a quegli spaventi. Voto: 3/5

Geoff Berkshire - Variety: è realizzato con molto più ingegno e fantasia rispetto al suo predecessore, "Ouija: l'Origine del Male" sembra una scusa per quello che è andato storto la prima volta.

Tom Huddlestone - Time Out: con una bella e inaspettata fotografia autunnale. Voto: 3/5

  • shares
  • Mail