Resurrection, parla Mel Gibson: 'tre anni per il sequel di The Passion'

Dopo la Passione, Mel Gibson porta in sala la Resurrezione di Cristo.

stasera-in-tv-su-canale-5-la-passione-di-cristo-di-mel-gibson-2.jpg

10 anni dopo Apocalypto, Mel Gibson si appresta a tornare nei cinema d'America in qualità di regista con Hacksaw Ridge, da domani in sala, visto alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e molto apprezzato dalla critica di casa. Per l'occasione il divo, a lungo 'dimenticato' da Hollywood a causa dei suoi eccessi razzisti e misogini, ha parlato al The Late Show dell'annunciato sequel di The Passion, 12 anni fa campione d'incassi con 611,899,420 dollari rastrellati in tutto il mondo. Resurrection il titolo.

''Serviranno probabilmente tre anni (per realizzarlo) perché è un grande soggetto'' .

Il film, parola di Gibson, non si limiterà alla Resurrezione di Cristo, abbracciando anche tutti quei fatti che la circondano. Tre giorni in cui succederanno molte cose, ha tenuto a precisare Mel. E' facile immaginare che James Caviezel, 12 anni fa protagonista di The Passion, possa tornare ad interpretare il Cristo di Mel, così come Matera possa ridiventare set naturale della pellicola.

  • shares
  • Mail