Furby, il giocattolo Hasbro diventa film con Bob Weinstein

Anche i Furby sbarcano in sala con un live-action.

Furby toys displayed as part of former New York sanitation worker Nelson Molina's Treasure in the Trash gallery on February 27, 2016 in New York. His exhibit, on the second floor of an East Harlem sanitation garage, was compiled during his 33 years on the job collecting trash. / AFP / Don EMMERT        (Photo credit should read DON EMMERT/AFP/Getty Images)

Bob Weinstein ha annunciato l'arrivo di un film interamente dedicato ai Furby, pupazzetto robotico creato nel 1998 da Dave Hampton e Caleb Chung e distribuito da Hasbro. Stephen Davis e Josh Feldman, dirigenti Hasbro, hanno confermato che la pellicola sarà un live-action misto CG alla "Paddington", per intenderci, altro successo TWC-Dimension pronto a tornare in sala con il capitolo 2.

In tutto il mondo sono stati venduti quasi 50 milioni di Furby, caratterizzati da diversi toni di voce, vari colori di pelliccia e occhi. Negli anni si sono evoluti, arrivando a dire quasi 1000 frasi. Non contenti, possono interagire tra di loro per mezzo di una porta infrarossi, posta sopra i loro occhi.

In casa Hasbro provano quindi a replicare quanto fatto, e con successo, con i Transformers, G.I. Joe e con Ouija. Fallimentare, invece, l'esperienza Battaglia Navale (Battleship). Tra gli inediti progetti in arrivo firmati TWC-Dimension, occhio anche a Polaroid di Lars Klevberg, horror tratto da un cortometraggio dello stesso regista che vede una macchina Polaroid uccidere le persone che vi entrano in contatto. La speranza di Roy Lee, produttore di "The Ring" e "The Grudge", è quella di tramutare il tutto in franchise. Altro film inedito targato Weinsteint, Murder Mystery di Anne Fletcher, storia di una coppia di americani in Europa che vengono coinvolti in un misterioso omicidio. Cast formato da Helen Mirren, Eugenio Derbez, Colin Farrell, Jean Dujardin e Til Schweiger.

Fonte: Variety

  • shares
  • Mail