Middle Earth, James Strong alla regia del biopic su J.R.R. Tolkien

Sarà un britannico a dirigere il biopic su J. R. R. Tolkien.

Sarà il britannico James Strong, regista fino ad oggi soprattutto televisivo, a dirigere Middle Earth, atteso biopic dedicato a J.R.R. Tolkien, padre della Terra di Mezzo targata Lo Hobbit e Signore degli Anelli. Bob Shaye, Michael Lynne e Rachael Horovitz produrranno il tutto, con Angus Fletcher alla sceneggiatura.

La pellicola seguirà la vita di Tolkien e la sua storia d’amore con Edith Bratt. La coppia viveva felicemente ad Oxford, circondata dagli amici, quando la guerrà scoppiò. Era il 1914 e Tolkien si imbarcò, andando in guerra per 4 anni. Un periodo che modellò la sua immaginazione, avviandolo sulla strada della Terra di Mezzo.

La Fletcher ha costruito lo script di Middle Earth in sei anni, tra ricerche e interviste dirette. Strong ha diretto la miniserie AMC ‘Liar’, per poi farsi vedere in serie come Broadchurch, Doctor Who e Downton Abbey, The Best Possible Taste e United, oltre a due puntate di “11.22.63”, serie tratta dagli scritti di Stephen King e prodotta da J.J. Abrams. Questa, è evidente, è la sua grande occasione.

Fonte: Variety