Robert Redford stanco della recitazione: "Mi concentrerò sulla regia"

Robert Redford stanco della recitazione ha annunciato che si concentrerà sulla regia.

 

Hollywood nel prossimo futuro potrebbe perdere uno dei suoi attori più rappresentativi. Durante una recente intervista con suo nipote Dylan per il sito del Walker Art Center, Robert Redford gli ha fatto capire che sta pensando al pensionamento poiché comincia ad essere "stanco" di recitare.

Le parole di Robert Redford durante l'intervista, quando Dylan Redford gli chiede se ha mai considerato un suo ritorno alla pittura.

Sì molto e ultimamente ancora di più perché mi sto stancando di recitare. Sono una persona impaziente, quindi è difficile per me stare seduto ad aspettare e recitare un ciak dopo l'altro. A questo punto della mia vita, all'età di 80 anni, potrebbe darmi più soddisfazione perché non sarei dipendente da nessuno. Ci sare solo io, come ai vecchi tempi, e così tornare a dipingere è la cosa a cui sto pensando in questo momento. Così sto pensando di muovermi in questa direzione e non recitare più così tanto.

La più recente apparizione di Robert Redford in veste di attore è stata nel recente remake Disney Il drago invisibile e attualmente l'attore ha una serie di film in varie fasi di sviluppo. Il suo film The Old Man and the Gun, che lo vedrà collaborare di nuovo con il regista Pete David Lowery dopo Il drago invisibile, è attualmente in pre-produzione con Robert Redford protagonista al fianco di Casey Affleck. Un altro suo progetto in pre-produzione è Come Sunday, dove l'attore interpreterà l'evangelista Oral Roberts al fianco di Chiwetel Ejiofor e Donald Glover.

Redford ha anche altri due progetti in post-produzione, ma nessuno dei due al momento ha una data di uscita ufficiale. L'attore sarà protagonista di Our Souls At Night insieme a Matthias Schoenaerts, Judy Greer, Jane Fonda e Bruce Dern, e di The Discovery con Rooney Mara, Riley Keough, Jason Segel e Jesse Plemons. "Una volta finite queste cose, arrivederci a tutto e mi concentrerò sulla regia" ha aggiunto Redford.

Robert Redford è parte della storia del cinema come uno degli attori più rappresentativi di tutti i tempi. Ha ricevuto due premi Oscar: uno nel 1981 come miglior regista per Gente comune e uno alla carriera nel 2002; inoltre è stato candidato altre tre volte per La stangata come miglior attore e per Quiz Show come miglior regista e miglior film.

 

robert-redford-stanco-della-recitazione-mi-concentrero-sulla-regia.jpg

 

Fonte: Collider

 

 

  • shares
  • Mail