Warrior Cats, la serie editoriale sbarca al cinema grazie al produttore di Harry Potter

David Heyman tramuta in cinema Warrior Cats, saga editoriale per ragazzi scritta da Kate Cary, Cherith Baldry e Tui Sutherland.

120629be48ebecf988a0a23c1fd9979134b136.jpg

Sarà David Heyman, produttore di Harry Potter, a portare in sala l'adattamento cinematografico di Warrior Cats, romanzi per ragazzi scritti da Erin Hunter, pseudonimo utilizzato dagli autori Kate Cary, Cherith Baldry e Tui Sutherland. Una saga lanciata nel 2003 e composta da ben 36 libri. Parola dell'Hollywood Reporter.

Una co-produzione Uk/Cina con il primo film in live-action che avrà personaggi in CG e una storia originale. Protagonista Rusty, un gatto allevato dagli umani che dovrà abituarsi a vivere in una foresta. Heyman produrrà la pellicola con la sua Heyday Films insieme alla cinese Alibaba. I gatti saranno tutti realizzati in motion capture, come avvenuto con l'orso Paddington. Al momento si cerca uno sceneggiatore che possa adattare i sei romanzi della prima serie, per un adattamento che potrebbe tranquillamente tramutarsi in franchise. I 36 libri fino ad oggi pubblicati hanno venduto oltre 30 milioni di copie.

Nella trama della prima serie originale, Warrior Cats segue le avventure di quattro clan di gatti selvatici all'interno delle loro foreste. I quattro clan sono il Clan del Tuono (ThunderClan), il Clan del Vento (WindClan), il Clan della Tenebra (ShadowClan) e il Clan del Fiume (RiverClan). Il Clan della Stella (Star Clan) è il clan in cui tutti i gatti, ormai morti, che nella loro vita sono stati fedeli al loro clan di appartenenza e lo hanno servito fino alla fine, prendono parte e divenendo riferimento per i clan terrestri. I gatti che invece sono stati sleali come ArtiglioDiTigre/StellaDiTigre (Tigerclaw/Tigerstar), oppure StellaSpezzata/CodaSpezzata (Brokenstar/Brokentail) sono destinati alla Foresta Oscura (Dark Forest). Gli esseri umani di fatto non esistono.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail