Hard Boiled, la graphic novel al cinema con Ben Wheatley e Tom Hiddleston

Hard Boiled di Frank Miller diventa film.

hardbar640.jpg

Ancora Frank Miller in sala grazie ad Hard Boiled, miniserie a fumetti del 1993 che diverrà cinema per volontà della Warner. Parola di Deadline. A dirigere l'adattamento Ben Wheatley, regista britannico di Free Fire e High-Rise che ritroverebbe sul set Tom Hiddleston. Siamo per entrambi alle trattative finali.

Protagonista della trama Cari Seltz, ispettore assicurativo, marito amorevole e un padre devoto. Poi abbiamo Nixon, folle omicida esattore delle tasse che scambia la città per un campo di battaglia di cui lui è l'indiscusso signore. Ed infine Unità Quattro, ovvero l'assassino robotico definitivo nonché l'ultima speranza per i servitori meccanici suoi simili. Tutti questi aspetti sono rinchiusi nella stessa, psicotica identità che muove i suoi passi in un deformante incubo della post-modernità, ridotta ad un ibrido cibernetico-umano.

Hard Boiled sarà una co-produzione tra la Hollywood Gang e la Solipsist Films, società già viste all'opera con Sin City: A Dame to Kill For, 300 e 300: Rise of an Empire.

Fonte: Collider

  • shares
  • Mail