Highlander, Chad Stahelski alla regia del reboot/remake

La Lionsgate ha trovato un regista per il nuovo Highlander.

Highlander-film-cosa-guardo-stasera

Se David Leitch dirigerà Deadpool 2, l'altro co-regista di John Wick ha appena trovato un 2° titolo particolarmente atteso. Sarà infatti Chad Stahelski ad occuparsi del reboot/remake di Highlander. Parola dell'Hollywood Reporter. Neal H. Moritz e Peter Davis produrranno il progetto, da tempo in cantiere ed ora finalmente pronto a partire. E' dal 2008 che si parla di un nuovo Highlander, con Justin Lin, Juan Carlos Fresnadillo e Cedric Nicolas-Troyan che si sono passati le chiavi della pellicola, ora tra le mani di Stahelski. In casa Lionsgate sono sicuri che possa rinascere il franchise, con la ricerca di uno sceneggiatore appena iniziata.

"Sono un grande fan del film originale, che vidi al liceo. Temi tanto grandi come l'immortalità, l'amore e l'identità sono tutti avvolti in questa mitologia. Non riesco a pensare a un altro film che possa darmi simili possibilità nel creare personaggi interessanti, temi mitici e grande azione".

48 anni all'anagrafe, Chad Stahelski ha lavorato in scene d'azione di film come Ninja Assassin e Captain America: Civil War, prima di esplodere in sala con John Wick, debutto alla regia che a breve andrà incontro al bis con l'immancabile sequel. L'Highlander originale, uscito 30 anni fa, vedeva sul set Christopher Lambert, Sean Connery e Clancy Brown, con Russell Mulcahy alla regia. La trama di un tempo?

Da secoli va avanti la lotta per la supremazia tra gli immortali. La fine può sopraggiungere solo per mano di un loro simile. Sono rimasti in due e la resa dei conti finale avviene ai nostri giorni... e alla fine ne rimarrà soltanto uno.

Fonte: HollywoodReporter

  • shares
  • Mail