Kay Scarpetta, il celebre personaggio di Patricia Cornwell diventa cinema - Phyllis Nagy allo script

la Fox porta in sala la serie di romanzi firmati Patricia Cornwell con Kay Scarpetta mattatrice.

62710-1024x397.jpg

Kay Scarpetta è uno dei personaggi più celebri dell'editoria degli ultimi 25 anni. Ideata da Patricia Cornwell, Kay è stata la protagonista di 25 romanzi, tutti o quasi best-seller. Da Postmortem, edito nel 1990, a Chaos, ultima fatica della Cornwell pubblicato pochi mesi fa. La Scarpetta è un medico forense, capace di ricostruire il modus operandi di un serial killer dalle tracce impercettibili che lascia dietro di sé: DNA, fibre, impronte. Grazie a lei e alla Cornwell la scienza si è trasformata in avventura, suspense e fascino.

Ebbene a detta dell'Hollywood Reporter il mondo del cinema si interesserà finalmente alla Scarpetta, con Phyllis Nagy, sceneggiatrice candidata agli Oscar per Carol, chiamata da Fox 2000 a sceneggiare un film a lei dedicato e al momento senza titolo. Che sia proprio Postmortem? Sei anni fa si parlò di una Angelina Jolie interessata al ruolo (con Kerry Williamson allo script), per poi perdersi nel limbo produttivo hollywoodiano.

La Fox ha i diritti cinematografici di tutti i romanzi che vedono Kay Scarpetta mattatrice. Potrebbe nascere un milionario franchise. Mark Gordon produrrà la pellicola. Nei romanzi della Cornwell Kay Scarpetta viene descritta come una donna di circa quarant'anni, alta poco più di un metro e sessanta, bionda dagli occhi azzurri, prosperosa e affascinante. Chi potrà mai indossarne i lineamenti?

Fonte: Hollywoodreporter

  • shares
  • Mail