Rogue One: George Lucas l’ha visto e gli è piaciuto

Il regista Gareth Edwards ha rivelato che George Lucas ha visto “Rogue One: A Star Wars Story” e che gli è piaciuto molto.

 

Meno 10 giorni all’uscita italiana del nuovo film di Star Wars, il secondo da quando George Lucas ha venduto Lucasfilm alla Disney nel 2012 per oltre 4 miliardi di dollari. Il creatore dell’iconica “galassia lontana lontana” non ha nascosto la sua perplessità su ciò che J.J. Abrams ha fatto con Star Wars: Il risveglio della Forza che si è rivelato un sentito e corposo omaggio a Star Wars: Una nuova speranza. Ma cosa ne pensa Lucas dell’imminente Rogue One? In poche parole, gli è piaciuto.

Disney che è attualmente in piena modalità promozione per Star Wars: Rogue One ha recentemente tenuto una conferenza stampa per il film. Il regista Gareth Edwards ha rivelato che George Lucas ha visto il film e in base a quello che ha detto, sembra che la sua risposta sia stata molto positiva. Cosa che si potrà immaginare ha fatto di Gareth Edwards un uomo molto felice.

[quote layout=”big”]Due giorni fa abbiamo avuto modo di far vedere il film a George e poi ci siamo sentiti tutti per telefono. Ho avuto modo di parlare con lui ieri e io non voglio mettergli le parole in bocca, ma posso onestamente dire che ora posso morire felice. Il film gli è piaciuto molto e questo ha significato molto per me. Per essere onesti, e senza offesa per nessuno dei presenti, è stato il commento più importante per me. Voi ragazzi siete troppo importanti, ma lui è una specie di dio…porterò quella conversazione nella mia tomba. La sua opinione significa il mondo per me.[/quote]

Ottenere l’approvazione da parte di George Lucas vorrebbe dire molto per qualsiasi regista che si trovi a lavorare su un film di Star Wars, ma ci porta anche a ritenere che Star Wars: Rogue One sarà qualcosa di più che una storia originale raccontata all’interno dell’universo di Star Wars. Avrà elementi familiari come la Morte Nera, Jimmy Smits come Bail Organa e soprattutto Darth Vader, ma ci è stato promesso anche qualcosa di meno familiare. Sarà più una storia di guerra, ed è il primo film di Star Wars che si svolge al di fuori della saga Skywalker. Rogue One: A Star Wars Story spiegherà come i Ribelli hanno messo le mani sui piani della Morte Nera, una missione accennata nell’incipit dello Star Wars originale del 1977.

Gareth Edwards ha recentemente parlato anche a Games Radar / Total Film della visita sul set di Rogue One di George Lucas, nel corso della quale il regista ha indicato cosa gli piaceva e cosa non gradiva e anche in quel caso Edwards ha detto senza mezzi termini che il parere di Lucas era la cosa più importante.

[quote layout=”big”]Qualunque cosa è piaciuta a Lucas è praticamente garantito che sarà nel film.[/quote]

C’era un elemento particolare che a George Lucas era piaciuto durante la tappa presso il reparto di progettazione. Secondo Gareth Edwards era “un casco che abbiamo apprezzato, ma non sapevamo dove metterlo, non c’era davvero la possibilità di usarlo”. Ma quando George Lucas ci è passato davanti e ha detto: “Che forza, questo mi piace”, le cose sono cambiate e il casco era nel film.

Non ci sono stati molti dettagli su questo misterioso casco, ma sembra decisamente che diventerà una sorta di “easter egg” per i fan di Star Wars. Di recente un video con un dietro le quinte del film ha mostrato gli elementi di Rogue Uno che rispecchieranno Star Wars: Una nuova speranza. I film si svolgeranno molto vicini l’uno all’altro, quindi ci saranno sicuramente alcune somiglianze e alcune divertenti “easter egg” a cui dare la caccia.

Nonostante i dubbi di Lucas, alla maggior parte dei fan di Star Wars è piaciuto molto “Il risveglio della Forza”, ma la prospettiva di qualcosa di diverso all’interno di un franchise così familiare è senza dubbio intrigante. Rogue One: A Star Wars Story debutta nei cinema italiani il prossimo 15 dicembre.

 

Fonte: Movieweb

 

 

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Star Wars

Tutto su Star Wars →