Ligabue annuncia il 3° film da regista

3° film da regista per Luciano Ligabue.

17 anni dopo il folgorante esordio con Radiofreccia e 14 anni dopo Da zero a dieci, opera seconda, Ligabue si prepara a tornare dietro la macchina da presa per un 3° film da regista. Ad annunciarlo lo stesso cantautore dal palco della sala Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, all’interno di una serata condotta da Gino Castaldo e Ernesto Assante. Un film, quello che ha in mente Ligabue, che sappia ‘utilizzare come struttura narrativa e colonna sonora il mio ultimo disco Made in Italy‘.

[quote layout=”big”]”Ci sto pensando, per 14 anni ho avuto la scusa di non avere una storia da film. Siccome la storia c’è…”. “Anche il film racconterà di una persona licenziata che perdendo il lavoro vive una crisi d’identità”.[/quote]

In sala, non a caso, presente Domenico Procacci. Radiofreccia, uscito nel 1998 ed ispirato ad alcuni racconti presenti nel primo libro pubblicato da Ligabue, ottenne un successo inaspettato: tre David di Donatello, due Nastri d’argento e quattro Ciak d’oro. Meno fortunato il ritorno con Da zero a dieci, presentato in una proiezione speciale della Settimana Internazionale della Critica al Festival di Cannes 2002. Un Ciak d’oro vinto per la colonna sonora.

Fonte: LaRepubblica

I Video di Cineblog