Film italiani, novità: Brande De Sica gira Mimi il principe delle tenebre, Simone Godano Moglie e marito

Il figlio di Christian De Sica firma il suo primo film da regista, Simone Godano esordisce alla regia dirigendo Kasia Smatniak e Pierfrancesco Favino.

Marito e Moglie, regia di Simone Godano, direzione della fotografia Michele D’Attanasio Roma dicembre 2016 - gennaio/febbraio 2017

Maradonapolis: Alessio Maria Federici sta girando un film che racconta il mito di Diego Armando Maradona, attraverso le parole di chi lo ha sempre amato e seguito, amanti dello sport, attori, politici e produttori. Il film dovrebbe essere un evento per il cinema e verrà proiettato per due giorni in tutta Italia e per una settimana a Napoli (fonte Askanews)

Mimi il principe delle tenebre: a gennaio sarà battuto il primo ciak dell'opera prima di Brando De Sica, scritta dallo stesso regista insieme a Ugo Chiti e Irena Pollini Giolai. Il film, prodotto da Paco Cinematografica e Rai Cinema, con il contributo del MiBACT, sarà girato tra Napoli e Roma e racconterà la fuga da due solitudini, quella di un pizzaiolo napoletano con dei piedi deformi di nome Mimì e quella di Camilla, una bipolare scappata di casa. I due trovano un appiglio nella fantasia per sfuggire ad un mondo cinico e violento.

Moglie e marito: Simone Godano sta girando a Roma da dieci giorni, e continuerà per altre cinque settimane, la sua opera prima, interpretata da Pierfrancesco Favino e Kasia Smutniak. La commedia, scritta da Giulia Steigerwalt, prodotta da Warner Bros. Entertainment Italia, Groenlandia e Picomedia, uscirà in sala il 13 aprile 2017, distribuito da Warner Bros Pictures. La sinossi ufficiale:

Sofia (Smutniak) e Andrea (Favino), sono una bella coppia, anzi lo erano. Sposati da dieci anni, in piena crisi, pensano al divorzio. Ma a seguito di un esperimento scientifico di Andrea si ritrovano improvvisamente uno dentro il corpo dell’altra. Letteralmente. Andrea è Sofia e Sofia è Andrea. Senza alcuna scelta se non quella di vivere ognuno l’esistenza e la quotidianità dell'altro. Lei nei panni di lui, geniale neurochirurgo che porta avanti una sperimentazione sul cervello umano, lui nei panni di lei, ambiziosa conduttrice televisiva in ascesa.
Una commedia graffiante e rocambolesca che racconta il viaggio incredibile e sorprendente che Sofia e Andrea saranno costretti a fare nella vita del partner; esperienza che li cambierà per sempre, facendogli ritrovare quel senso di empatia reciproca e vera connessione, indispensabile per amare veramente qualcuno.

  • shares
  • Mail