• Film

Syd Mead il 7 Ottobre ospite di Romics

Tra i tanti appuntamenti interessanti di Romics, il festival del Fumetto e dell’Animazione a Roma dal 4 al 7 ottobre, c’è da sottolineare la presenza del maestro degli effetti speciali, Syd Mead, colui il quale inventò il termine “visual futurist” ed oggi di uso comune per riferirsi a quanti lavorano nell’elaborazione degli effetti speciali.Breve presentazione



Tra i tanti appuntamenti interessanti di Romics, il festival del Fumetto e dell’Animazione a Roma dal 4 al 7 ottobre, c’è da sottolineare la presenza del maestro degli effetti speciali, Syd Mead, colui il quale inventò il termine “visual futurist” ed oggi di uso comune per riferirsi a quanti lavorano nell’elaborazione degli effetti speciali.

Breve presentazione per quelli che non lo conoscono: Syd Mead è famoso per le sue creazioni grafiche di veicoli dal design futuristico (da alcuni definito “gotico futuristico”) utilizzati per film di fantascienza diventati ormai cult, come il mitico Blade Runner (sua ideazione è, tra le altre, la ormai leggendaria macchina “Voight-Kampf”), Aliens, Tron, Star Trek del 1979 (frutto del suo lavoro è l’Enterprise), 2010, Corto Circuito (numero 5 è una sua creazione!) , il bellissimo Strange Days di Kathryn Bigelow; Mead ha lavorato anche nella serie giapponese Gundam.

Per quanti amano il cinema l’appuntamento è dunque da non perdere! Syd Mead sarà a Romics il 7 ottobre alle 10.30. Questo il link diretto per il programma generale.