Rogue One: nuovi dettagli sul castello di Darth Vader

Lo scenografo ed executive Lucasfilm Doug Chiang rivela come si è approcciato al castello su Mustafar di Darth Vader in "Rogue One: A Star Wars Story".

rogue-one-nuovi-dettagli-sul-castello-di-darth-vader.jpg

Rogue One, lo spin-off di Star Wars targato Disney e LucasFilm, ha superato i 706 milioni di dollari nel mondo e nuovi dettagli sul castello di Darth Vader sul pianeta Mustafar sono stati rivelati in una recente intervista con lo scenografo Ted Chiang, che ricopre il ruolo di executive e direttore creativo di Lucasfilm.

In Rogue One una sequenza ha rivelato ai fan il castello Sith di Darth Vader sul pianeta Mustafar. StarWars.com ha parlato con Doug Chiang in una lunga intervista dove si è fatto luce su come si è giunti al design della dimora di Darth Vader.

Realizzare il Castello di Vader è stato davvero divertente. Quando ho saputo che forse saremmo tornati al castello di Vader, amavo l'idea di dare a Vader una dimora. L'idea iniziale era "Perché Vader avrebbe vissuto qui?". Nella nostra mente abbiamo iniziato a pensare a qualche retroscena. Che forse questo posto aveva un significato speciale per lui e che questo è dove veniva a meditare e a rigenerarsi. Abbiamo iniziato con l'idea che forse doveva essere costruito intorno alla sua camera con la vasca di bacta con lui che torna in questo luogo per rigenerarsi e meditare. Quindi da lì la struttura stessa è venuta fuori dalla vasca di bacta e c'erano alcune idee che abbiamo provato. Abbiamo cercato di dargli una forma molto iconica e abbiamo sempre amato le torri alte. Ralph McQuarrie in realtà ha realizzato un paio di notevoli schizzi in miniatura del castello di Vader che erano molto interessanti. Erano versioni angolari di una torre e ho visto il potenziale della direzione che aveva preso e così abbiamo accentuato un po' di quelle cose. Siamo così arrivati ad una prima idea che ricordava un diapason con una sorta di look da torri gemelle. E' stato davvero interessante perché è allora che si è iniziato a dare a Gareth un sacco di idee come quella che forse la struttura era costruita in questo modo perché aveva realmente la funzione di un diapason. Era accordato con il lato oscuro in termini di energia. E siamo andati ancora più in profondità per Jedha. Il tempio Jedha con la sua torre rispecchia questo, ma dal lato buono. Così quando si vede il film è possibile capire che Jedha aveva la sua torre, che è stato configurata come un torre accordata. La torre di Vader, il castello di Vader, avevano la stessa cosa, ma è stata realizzata in nero, mentre Jedha era bianco così da poter vedere il bene e il male. Non si può notare tutto ciò ad una prima visione, ma si spera che queste sottigliezze di progettazione siano apprezzate da pubblico ad una seconda visione. Mi piace sempre costruire elementi ulteriori perché rendono il design più coerente, rendono il film più coerente e in generale rendono il linguaggio stilistico molto autentico e reale.

Rogue One segna la prima apparizione di questo castello, ma non è la prima volta che abbiamo visto il pianeta vulcanico di Mustafar. Questo pianeta è dove Obi-Wan Kenobi (Ewan McGregor) e Anakin Skywalker (Hayden Christensen) si sono dati battaglia, duello che ha portato alla trasformazione di Anakin nel signore oscuro dei Sith, Lord Darth Vader. Doug Chiang ha parlato anche della caverna Sith che si trova sotto il castello e che molti fan non avranno notato durante la loro prima visione.

Siamo tornati di nuovo all'idea originaria sul perché Vader si trova in questo specifico luogo e c'era una serie di dipinti e schizzi che Ralph McQuarrie ha realizzato, dove Luke fa visita a Vader in questa grotta lavica sotterranea. Ho sempre pensato che fosse un'immagine così convincente, perché hai questo lago di lava all'interno di questa grotta e c'era il trono di Vader. Così abbiamo preso questa idea e abbiamo pensato che forse nei livelli più bassi del castello di Vader c'è una parte più antica ed è su questa parte che è stato costruito questo castello, sulla base di una struttura più antica. Se si guarda il design finito si ha questo forte elemento di una struttura che era lì per uno scopo, e lo scopo era quello di trarre energia dal lago di lava. Se si guarda il disegno della base sembra qualcosa di molto simile ad una diga e quando la lava scorre attraverso di essa, in quel caso cattura energia. E così abbiamo pensato che questa fosse la base e forse ancora più in profondità, o sotto di essa vi è una parte ancora più antica, che è una grotta naturale dove Vader si reca a meditare. Visivamente abbiamo provato a creare una sorta di storia per la torre. La parte inferiore è la più antica, la parte della diga del lago di lava è stata forse quella su cui Vader ha costruito le fondamenta su cui poi è stata aggiunta la torre.

Rogue One: A Star Wars Story è attualmente il secondo più alto incasso statunitense del 2016 (439.714.000$) dietro Alla ricerca di Dory (486.295.000$). Captain America: Civil War che occupa il terzo posto (408 milioni di dollari) è invece il maggior incasso nel mondo con 1.1 miliardi di dollari.

 

Fonte: Movieweb

 

  • shares
  • Mail