Cars 3 in Italia solo a metà settembre

Cars 3, ennesimo ritardo per le sale d'Italia.

cars-3-official-us-teaser-trailer-mp4-00_00_37_00-still006.jpg

Passano gli anni e le 'polemiche' dei fan, che guardano con fastidio a questi continui ritardi, ma la strategia di Disney Italia non cambia. Cars 3 uscirà infatti nelle sale d'Italia il 14 settembre, ovvero tre mesi dopo la release americana, datata 16 giugno. Non una novità, come detto, visto e considerato che identica sorte è capitata al sequel Alla Ricerca di Dory.

Anche in quel caso 3 mesi secchi di ritardo ma oltre 15 milioni di euro incassati, con un primo weekend avvicinatosi ai 6 milioni di euro. Il record in negativo, rimanendo in casa Disney/Pixar, appartiene a Wall-E, nel 2008 sbarcato nelle sale d'Italia solo a metà ottobre, ovvero quasi 4 mesi dopo la release a stelle e strisce. Anche Inside Out, uscito a metà giugno negli Usa, sbarcò in Italia solo a metà settembre, per una 'tradizione' tanto fastidiosa per i fan quanto evidentemente produttiva dal punto di vista del box office. Ma siamo poi davvero tanto sicuri che uscendo a metà giugno, un cartoon Disney/Pixar potrebbe non incassare tanto?

Diretto da Brian Fee (storyboard artist di Cars e Cars 2) e prodotto da Kevin Reher (A Bug’s Life - Megaminimondo, il cortometraggio La Luna), il film uscirà sei anni dopo Cars 2, sbarcato nelle sale d'Italia proprio a metà giugno del 2011 (oltre 10 milioni di euro incassati). Colto alla sprovvista da una nuova generazione di bolidi da corsa, il leggendario Saetta McQueen è costretto a ritirarsi dallo sport che ama. Per tornare in pista avrà bisogno dell’aiuto di Cruz Ramirez, una giovane esperta di auto da corsa con tanta voglia di vincere e dovrà riscoprire gli insegnamenti del suo compianto mentore Hudson Hornet: il suo percorso sarà pieno di svolte inaspettate. Per dimostrare che il numero 95 possiede ancora la stoffa di un campione, Saetta dovrà gareggiare nella più grande corsa della Piston Cup.

  • shares
  • Mail