ACE Eddie Awards 2017, nomination: Deadpool sfida La La Land , Arrival contro Moonlight e Manchester by the sea

Sono state annunciate le nomination degli ACE Eddie Awards 2017: spiccano la presenze di Hacksaw Ridge e Deadpool.

ace-eddie-awards-2017.jpg

A meno di tre settimane dall'annuncio dei nominati agli Oscar 2017 e a pochi giorni dalla cerimonia di premiazione dei Golden Globe 2017, sono stati rivelati i candidati agli ACE (American Cinema Editors) Eddie Awards 2017, i riconoscimenti che ogni anno la società onoraria dei direttori del montaggio assegna ai migliori specialisti del settore.

Nelle varie categorie arrivano conferme in vista degli ottantanovesimi Academy Awards: tra i drammatici sono nominati i soliti noti Arrival, Moonlight e Manchester by the sea e Hell or High Water di David Mackenzie e l'imprevedibile Hacksaw Ridge di Mel Gibson. Tra le comedy spicca la presenza del favorito agli Oscar 2017, La La land: il film di Damien Chazelle se la dovrà vedere con Ave, Cesare!, The Lobster e, a sorpresa, con Deadpool e Il libro della giungla. Tra i film d'animazione è sfida a tre tra Oceania, ZootropolisKubo e la spada magica

Durante la cerimonia, che si terrà il 27 gennaio al Beverly Hilton Hotel di Los Angeles, sarà premiato J.J. Abrams con l'ACE Golden Eddie Filmmaker of the Year award.

MIGLIOR MONTAGGIO FILM DRAMMATICO
Arrival
(Joe Walker, ACE)

Hacksaw Ridge
(John Gilbert, ACE)

Hell or High Water
(Jake Roberts)

Manchester by the Sea
(Jennifer Lame)

Moonlight
(Nat Sanders, Joi McMillon)

MIGLIOR MONTAGGIO FILM COMMEDIA
Deadpool
(Julian Clarke, ACE)

Ave, CESARE!
(Roderick Jaynes)

Il Libro della Giungla
(Mark Livolsi, ACE)

La La Land
(Tom Cross, ACE)

The Lobster
(Yorgos Mavropsaridis)

MIGLIOR MONTAGGIO FILM D’ANIMAZIONE
Kubo e la Spada Magica
(Christopher Murrie, ACE)

Oceania
(Jeff Draheim, ACE)

Zootropolis
(Fabienne Rawley & Jeremy Milton)

MIGLIOR MONTAGGIO IN UN DOCUMENTARIO (Cinema)
13th
(Spencer Averick)

Amanda Knox
(Matthew Hamachek)

The Beatles: Eight Days a Week – The Touring Years
(Paul Crowder)

O.J.: Made in America
(Bret Granato, Maya Mumma & Ben Sozanski)

Weiner
(Eli B. Despres)

  • shares
  • Mail