Box Office Italia 11 febbraio, 4.5 milioni di euro in 3 giorni per Cinquanta Sfumature di Nero

Smetto quando voglio 2 non decolla al debutto in sala.

Lo scatto del sabato targato Christian Grey. 1.670.036 euro in 24 ore per Cinquanta Sfumature di Nero, che è così arrivato ai 4 milioni e mezzo di euro in 3 giorni. Numeri inferiori rispetto a quanto fatto con il primo capitolo, ma pur sempre straordinari. Dietro il titolo Universal sale in 2° posizione Lego Batman, con 412.387 euro, seguito dai 330.678 euro di La La Land, che ha abbattuto il muro dei 5 milioni.

4° piazza con 316.806 euro per Hacksaw Ridge, seguito dai 316.806 euro di Smetto quando voglio 2 e dai 255.325 euro de l’Ora Legale. Chiusura di chart con i 240.971 euro di Split, i 128.351 euro di Incarnate, i 77.837 euro di Sing e i 62.580 euro di A United Kingdom. Domani mattina, come sempre, il dettagliato resoconto del weekend tricolore.

Box Office 11 febbraio

  • CINQUANTA SFUMATURE DI NERO € 1.670.036 – 219.349 spettatori
  • LEGO BATMAN – IL FILM € 412.387 – 61.987 spettatori
  • LA LA LAND € 330.678 – 47.309 spettatori
  • LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE € 316.806 – 46.209 spettatori
  • SMETTO QUANDO VOGLIO – MASTERCLASS € 294.693 – 42.898 spettatori
  • L’ORA LEGALE € 255.325 – 37.837 spettatori
  • SPLIT € 240.971 – 32.954 spettatori
  • INCARNATE – NON POTRAI NASCONDERTI € 128.351 – 17.196 spettatori
  • SING € 77.837 – 11.718 spettatori
  • A UNITED KINGDOM – L’AMORE CHE HA CAMBIATO LA STORIA € 62.580 – 9.433 spettatori

[accordion content=” altri 1.343.333 euro per Cinquanta Sfumature di Nero” title=”Box Office Italia 10 febbraio”]
Altri 1.343.333 euro in 24 ore. Il fenomeno Cinquanta Sfumature di Nero continua a macinare incassi al botteghino italiano, stracciando la concorrenza. Lontanissimo La La Land, 2° con 141.406 euro, seguito dai 123.867 euro di Lego Batman e dai 118.876 euro di Hacksaw Ridge.

Solo quinto con 117.105 euro Smetto quando Voglio 2, che proprio non riesce a decollare, seguito dai 92.830 euro di Split, dagli 82.974 euro de L’Ora Legale, dai 43.845 euro di Incarnate, dai 24.432 euro di Sleepless e dai 23.528 euro di A United Kingdom.

Box Office 10 febbraio

  • CINQUANTA SFUMATURE DI NERO € 1.343.333 – 183.715 spettatori
  • LA LA LAND € 141.406 – 22.288 spettatori
  • LEGO BATMAN – IL FILM € 123.867 – 20.013 spettatori
  • LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE € 118.876 – 19.431 spettatori
  • SMETTO QUANDO VOGLIO – MASTERCLASS € 117.105 – 19.173 spettatori
  • SPLIT € 92.830 – 14.184 spettatori
  • L’ORA LEGALE € 82.974 14.346 spettatori
  • INCARNATE – NON POTRAI NASCONDERTI € 43.845 – 6.451 spettatori
  • SLEEPLESS – IL GIUSTIZIERE € 24.432 – 3.855 spettatori
  • A UNITED KINGDOM – L’AMORE CHE HA CAMBIATO LA STORIA € 23.528 – 3.961 spettatori

[accordion content=”esordio boom per Cinquanta Sfumature di Nero” title=”Box Office Italia 9 febbraio”]
Esordio show al botteghino per Cinquanta Sfumature di Nero, riuscito nella giornata di ieri ad incassare 1.432.010 euro in 24 ore, calamitando in sala 195.987 spettatori. Numeri straordinari per un fenomeno che conferma quanto fatto due anni fa dal primo capitolo, partito con 1.737.330 euro e a fine weekend arrivato agli 8.492.042 euro. Vedremo se il sequel saprà replicare quegli incassi. Dietro il titolo Universal tiene La La Land, ieri secondo con 88.728 euro, seguito dai 79.315 euro al debutto di Lego Batman -il Film.

Quarta piazza con 75.974 euro per Hacksaw Ridge, seguito dai 72.295 euro di Smetto quando voglio 2 e dai 60.643 euro di Split. Chiusura di chart con i 48.911 euro de l’Ora Legale, i 34.347 euro di Incarnate, i 16.276 euro di Sleepless e i 14.452 euro di A United Kingdom.

Box Office 9 febbraio

  • CINQUANTA SFUMATURE DI NERO € 1.432.010 – 195.987 spettatori
  • LA LA LAND € 88.728 – 15.143 spettatori
  • LEGO BATMAN – IL FILM € 79.315 – 13.062 spettatori
  • LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE € 75.974 – 13.500 spettatori
  • SMETTO QUANDO VOGLIO – MASTERCLASS € 72.295 – 12.892 spettatori
  • SPLIT € 60.643 – 10.099 spettatori
  • L’ORA LEGALE € 48.911 – 9.071 spettatori
  • INCARNATE – NON POTRAI NASCONDERTI € 34.347 – 5.207 spettatori
  • SLEEPLESS – IL GIUSTIZIERE € 16.276 – 2.810 spettatori
  • A UNITED KINGDOM – L’AMORE CHE HA CAMBIATO LA STORIA € 14.452 – 2.669 spettatori

[accordion content=”delude Smetto quando voglio 2″ title=”Box Office Italia, La La Land vola in testa”]

la-la-land-la-colonna-sonora-del-musical-di-damien-chazelle.jpg

Una tenuta straordinaria e un primo posto conquistato, dopo la medaglia d’argento di 7 giorni fa. La La Land ha fatto sua la vetta del botteghino italiano, incassando 1.674.067 euro negli ultimi 4 giorni. Calo contenutissimo, -18%, per il musical 01, a riprova di un ottimo passaparola, con altri 249.182 spettatori e una media per sala di 4.500 euro. La più alta della Top10. Totale di 4.372.888 euro, con 673.558 spettatori paganti. Seconda piazza per Split di M. Night Shyamalan, che ha incassato altri 1.285.169 euro arrivando così ad un totale di 3.762.142 euro, con Ficarra e Picone scivolati dal 1° al 3° posto. 1.276.511 euro per l’Ora Legale, che ha raggiunto gli 8.382.676 euro totali. Potrebbe cadere il muro dei 10, appena superato da Siani con i 10.092.670 euro di Mister Felicità.

Esordio sottotono, incredibile ma vero, per Smetto quando voglio Masterclass. Ottime recensioni e lancio impeccabile, per il titolo 01, uscito in ben 486 copie eppure incapace di andare oltre i 1.241.633 euro al debutto, con 183.352 spettatori in 4 giorni. Media per sala di 2.555 euro. Il primo capitolo, uscito esattamente due anni fa, partì con 988.000 euro. Era lecito attendersi qualcosa di più per il titolo di Sydney Sibilia, costato 5 milioni di euro (10 in totale considerando il 3° capitolo girato contemporaneamente) e chiamato almeno a raddoppiare gli incassi del primo, arrivato oltre i 4 milioni nel 2014. Altro film sopra il milione di euro, addirittura il 5°, La battaglia di Hacksaw Ridge di Mel Gibson, candidato a 6 premi Oscar e partito con 1.143.770 euro, con A United Kingdom esordiente a quota 388.268 euro, Sleepless debuttante con 430.934 euro e Billy Linn di Ang Lee, disastroso, con appena 32.540 euro. Sing, nel frattempo, ha toccato quota 8.336.555 euro, Fallen ha superato la soglia del milione, Arrival ha raggiunto i 2.570.638 euro totali e Collateral Beauty i 9.232.486 euro.

Weekend pronto a partire mercoledì, quello in arrivo, grazie a Incarnate – Non potrai nasconderti, Le spie della porta accanto e 150 milligrammi, seguiti da Lego Batman – Il film, Un re allo sbando e soprattutto Cinquanta sfumature di nero. Due anni fa, come dimenticarlo, il primo capitolo incassò addirittura 8.492.000 euro all’esordio.

I Video di Cineblog