The Batman: lanciata petizione online per Zack Snyder alla regia

Un manipolo di fan DC chiedono a Warner Bros. che Zack Snyder diriga anche il reboot “The Batman”.

Una nuova petizione lanciata online chiede che il regista di “Justice League” Zack Snyder torni per dirigere “The Batman”.

Lanciata una petizione su change.org  da alcuni fan DC che chiedono che Zack Snyder torni all’UEDC per dirigere The Batman.

La petizione “Warner Bros. lascia che Zack Snyder diriga The Batman” è stata lanciata da Jennifer Huneycutt e nel momento in cui scriviamo la petizione registra 5.868 sostenitori su un obiettivo finale di 7.500 firme.

A seguire il commento di Huneycutt che spiega perché Zack Snyder è il regista giusto per The Batman,

[quote layout=”big”]Snyder ha un record stellare con proprietà basate su fumetti e graphic-novel. A partire dal 2006 con “300” seguito da “Watchmen” nel 2009, ha dimostrato la sua abilità e il suo impegno nell’essere incredibilmente fedele all’iconico materiale originale. Molte scene in entrambi i film sono ricreazioni “pagina per pagina” delle illustrazioni delle graphic-novel originali. Lui non cerca di imporre la sua visione ad ogni costo in ogni film, mettendo la propria impronta (a loro piace chiamarla “licenza artistica”) solo perché può. Lui sa quanto queste storie significano per i fan e per questo ha il mio rispetto. Un altro motivo è la continuità. A parte il pessimo “Suicide Squad”, Snyder è più o meno al posto di guida dell’intero “Univeso Esteso DC”, ha diretto “Man of Steel”, “Batman v Superman: Dawn of Justice” ed è al timone di “Justice League Parte 1 & 2”. Quindi ha senso lasciarlo mantenere il controllo, per amore dell’integrità dell’universo cinematografico stesso. Se si cerca di utilizzare registi diversi per una singola serie si è solo in cerca di guai, sia per la continuità che per le temute “divergenze creative”. (Sì per la Marvel ha funzionato, ma l’Universo Cinematografico Marvel è un fenomeno a sè. Non dobbiamo far finta che ciò la renda una formula infallibile). Infine, c’è il suo stile a livello visivo e di tono. Ha creato un bellissimo tono dark per l’UEDC e popolato con personaggi e storie che si adattano perfettamente alla narrazione. Alcuni possono non apprezzarlo per la cupezza che ha portato ai fondatori della Justice League, ma vorrei consigliare alle persone di leggere più fumetti. Batman è un personaggio incredibilmente dark (non lo chiamano “The Dark Knight” per niente), e la visione unica di Snyder per i suoi film è perfetta per la tragica storia di Bruce Wayne, ancora di più per questo Bruce Wayne, il più difficile, una versione più vendicativa dopo la morte di Jason Todd. Il suo mondo semplicemente non è luminoso ne tantomeno un luogo felice. Gotham City sembra vivere interamente di notte (“Live by Night”, scusate il gioco di parole), e questo lo rende perfetto.[/quote]

Warner Bros. e Ben Affleck stanno lavorando insieme per trovare un regista per The Batman, in pole position il Matt Reeves di Cloverfield, Apes Revolution – Il pianeta delle scimmie e l’imminente The War – Il pianeta delle scimmie.

 

Fonte: Screenrant

 

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Reboot

Tutto su Reboot →