Batman, Ben Affleck non vuole più essere Bruce Wayne?

Ben Affleck abbandona anzitempo la maschera di Batman?

La notizia è abbastanza clamorosa e tutt’altro che ufficiale. Dopo aver abbandonato la regia, Ben Affleck starebbe seriamente pensando di abbandonare anche la maschera di Batman. John Campea, via Collider, ha riportato l’indiscrezione spifferatagli da tre insider che il divo premio Oscar vorrebbe lasciare l’alter-ego di Bruce Wayne.

[quote layout=”big”]”Ben Affleck, credetemi, vuole tirarsene fuori. Non vuole più interpretare Batman.”[/quote]

Poche parole che pesano come macigni per la Warner/Dc, con Affleck, lo ricordiamo, fino a pochi mesi fa protagonista, produttore, sceneggiatore e regista dell’annunciato nuovo capitolo da solista dell’Uomo Pipistrello. Poi, improvviso, l’addio alla cabina di regia, che ha coinciso con il flop di critica e di pubblico del suo La legge della notte (circa 70 milioni di dollari di perdite), il ritocco alla sua sceneggiatura firmato Chris Terrio e l’arrivo di Matt Reeves, nuovo regista dell’ottavo Batman cinematografico.

Contratto alla mano sarà arduo, per Ben, lasciare l’uomo pipistrello prima del previsto, considerando l’imminente uscita della Justice League che lo vede protagonista. D’altronde la Warner ha puntato tutto su di lui per il rilancio del personaggio, con un addio anticipato che potrebbe avere pesantissime ripercussioni economiche sulle casse dello stesso Affleck. Per non parlare dello studios.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Reboot

Tutto su Reboot →