Il Triangolo delle Bermuda per Sam Raimi

Sam Raimi alla regia del film sul Triangolo delle Bermuda.

LAS VEGAS, NV - APRIL 17:  Director Sam Raimi poses after speaking at a filmmakers' roundtable at Caesars Palace during CinemaCon, the official convention of the National Association of Theatre Owners, on April 17, 2013 in Las Vegas, Nevada.  (Photo by Ethan Miller/Getty Images)

Quattro anni dopo Il grande e potente Oz, finalmente, Sam Raimi si appresta a tornare sul set per girare uno dei tre progetti hollywoodiani legati al Triangolo delle Bermuda. Chi primo arrivo, prima alloggia. Bermuda Triangle il titolo della pellicola firmata Skydance Productions, pronta ad anticipare la concorrenza formata da Warner Bros. e Universal.

Una corsa sfrenata che vede i tre studios in aperta competizione, con pochissime informazioni legate alla produzione dei tre film. Persino la scelta del regista, a quanto pare, è stata fuori dal comune, con Raimi che è dovuto andare negli studi Skydance anche solo per leggere il copione.

Ad occuparsi dell'attuale sceneggiatura Doug Miro e Carlo Bernard, co-sceneggiatori dei tutt'altro che esaltanti L'Apprendista Stregone e Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo, mentre a scrivere la prima bozza furono Damian Shannon e Mark Swift, sceneggiatori del reboot di Venerdì 13 del 2009. Skydance è al lavoro su questa pellicola da anni, con Johnny Depp nel 2013 avvicinato al progetto.

Dal 1974, grazie alla pubblicazione del best-seller Bermuda, il triangolo maledetto, secondo il quale nella zona avverrebbero fenomeni da accostare al paranormale e agli UFO, il "Triangolo maledetto" o "Triangolo del diavolo" è diventato celebre in tutto il mondo.

Fonte: HollywoodReporter

  • shares
  • Mail