Radioactive, Marjane Satrapi porta al cinema la graphic novel su Marie Curie

Marie & Pierre Curie, la loro vita di scienziati e innamorati diventa cinema con la regista di Persepolis.

radioactive1.jpg

Tre anni dopo The Voices, suo primo e ad oggi unico film in lingua inglese, Marjane Satrapi si appresta a tornare sul set per adattare Radioactive: Marie & Pierre Curie: A Tale of Love and Fallout, graphic novel di Lauren Redniss. Parola di Deadline.

A produrre la pellicola la Working Title e Studiocanal, con Jack Thorne alla sceneggiatura. La graphic novel, come si intuisce dal titolo, racconta la straordinaria vita di Marie Curie, chimica e fisica polacca naturalizzata francese due volte premio Nobel. La prima nel 1903 per la fisica (assieme al marito Pierre Curie e ad Antoine Henri Becquerel), per i loro studi sulle radiazioni; e la seconda nel 1911 per la chimica, per la sua scoperta del radio e del polonio. Ancora oggi Marie Curie è l'unica donna tra i quattro vincitori di più di un Nobel e, insieme a Linus Pauling, l'unica ad averlo vinto in due aree differenti.

Oltre alle sue scoperte, il film seguirà passo passo la storia d'amore con il marito Pierre, sposato nel 1895 e al suo fianco anche nella ricerca scientifca. Riprese pronte a partire in autunno e casting in corso.

books1113bartusiak-296x419.jpg

Fonte: Deadline

  • shares
  • Mail