Box Office Italia 4 marzo, Logan sempre primo

Fino ad oggi solo 313.037 euro in tasca per Moonlight, premio Oscar come film dell’anno.

Primo anche al sabato, Logan, con altri 746.625 euro incassati e una prima posizione consolidata. Seconda piazza con 416.032 euro per Beata Ignoranza, seguito dai 303.837 euro di The Great Wall e dai 260.942 euro di Ballerina. Solo 5° Rosso Istanbul, con 245.206 euro in 24 ore, seguito dai 215.555 euro di Omicidio all’Italiana e dai 194.859 euro di Ozzy.

Chisura di chart con i 188.965 euro di Jackie, i 182.357 euro di Mamma o Papà? e i 182.138 euro di Trainspotting 2. Domani mattina, come al solito, il dettagliato resoconto del weekend italiano.

Box Office 4 marzo

  • LOGAN – THE WOLVERINE € 746.625 – 101.644 spettatori
  • BEATA IGNORANZA € 416.032 – 60.941 spettatori
  • THE GREAT WALL – 3D € 303.837 – 42.379 spettatori
  • BALLERINA € 260.942 – 40.719 spettatori
  • ROSSO ISTANBUL € 245.206 – 36.198 spettatori
  • OMICIDIO ALL’ITALIANA € 215.555 – 30.905 spettatori
  • OZZY – CUCCIOLO CORAGGIOSO € 194.859 – 30.072 spettatori
  • MAMMA O PAPA’? € 182.357 – 26.508 spettatori
  • T2 TRAINSPOTTING € 182.138 – 24.476 spettatori

[accordion content=”Logan sempre primo” title=”Box Office Italia 3 marzo”]
Sembrerebbe non avere rivali Logan, primo anche nella giornata di ieri al box office italiano. Altri 334.318 euro per la pellicola Fox, nettamente davanti ai 137.038 euro di Beata Ignoranza. Terza piazza a quota 112.625 euro per Trainspotting 2, seguito dai 109.643 euro di The Great Wall e dagli 87.917 euro di Rosso Istanbul.

Solo sesto con 79.780 euro Omicidio all’Italiana, seguito dai 73.244 euro di Jackie, dai 72.882 euro di Cinquanta sfumature di Nero, dai 69.668 euro di Moonlight e dai 61.327 euro di Ballerina.

Box Office 2 marzo

  • LOGAN – THE WOLVERINE € 334.318 – 49.393 spettatori
  • BEATA IGNORANZA € 137.038 – 23.285 spettatori
  • T2 TRAINSPOTTING € 112.625 – 16.722 spettatori
  • THE GREAT WALL € 109.643 – 17.492 spettatori
  • ROSSO ISTANBUL € 87.917 – 14.308 spettatori
  • OMICIDIO ALL’ITALIANA € 79.780 – 12.544 spettatori
  • JACKIE € 73.244 – 12.142 spettatori
  • CINQUANTA SFUMATURE DI NERO€ 72.882 – 10.431 spettatori
  • MOONLIGHT – TRE STORIE DI UNA VITA € 69.668 – 11.342 spettatori
  • 1

  • BALLERINA € 61.327 – 10.836 spettatori

[accordion content=”Logan sempre primo” title=”Box Office Italia 2 marzo”]

Sempre primo e con altri 246.294 euro in tasca. Prosegue la corsa al botteghino di Logan, seguito nella giornata di ieri dai 101.413 euro di Trainspotting 2 e dagli 80.304 euro di Beata Ignoranza. Quarta posizione con 74.683 euro per The Great Wall, riuscito a battere due new entry italiane. Omicidio all’Italiana, solo 5° all’esordio con 64.641 euro, e Rosso Istanbul, solo sesto con 54.699 euro.

Chiusura di chart con i 52.004 euo di Cinquanta Sfumature di Nero, i 46.578 euro di Jackie, i 36.654 di Ballerina e i 41.278 euro di Moonlight, premio Oscar per la prima volta entrato nella Top10 del botteghino italiano.

Box Office 2 marzo

  • LOGAN – THE WOLVERINE € 246.294 – 37.771 spettatori
  • T2 TRAINSPOTTING € 101.413 – 15.769 spettatori
  • BEATA IGNORANZA € 80.304 – 14.651 spettatori
  • THE GREAT WALL € 74.683 – 12.447 spettatori
  • OMICIDIO ALL’ITALIANA € 64.641 – 10.215 spettatori
  • ROSSO ISTANBUL € 54.699 – 9.205 spettatori
  • CINQUANTA SFUMATURE DI NERO € 52.004 – 7.925 spettatori
  • JACKIE € 46.578 – 8.160 spettatori
  • MOONLIGHT – TRE STORIE DI UNA VITA € 41.278 – 6.885 spettatori
  • BALLERINA € 36.654 – 6.852 spettatori

[accordion content=”escono Rosso Istanbul e Omicidio all’Italiana” title=”Box Office Italia 1 marzo, Logan subito in testa”]

Partenza lanciata al box office italico per lo splendido Logan, esordiente a quota 281.602 euro in 24 ore. Detronizzato Trainspotting 2, ieri fermo ai 155.458 euro, con Beata Ignoranza 3° a quota 108.823 euro. Fuori dal podio con 105.610 euro The Great Wall, seguito dai 96.350 euro di Cinquanta Sfumature di Nero e dai 78.092 euro di Jackie. Settima posizione con 75.682 euro per Ballerina, seguito dai 56.022 euro di La La Land, dai 54.435 euro di Mamma o Papà e dai 43.693 di Manchester by the Sea.

Giornata di novità quella di oggi grazie alle uscite di God’s Not Dead 2, La legge della notte, Ozzy, Vi presento Toni Erdmann, Rosso Istanbul, A Good American, Falchi, Passeri e Omicidio all’Italiana.

Box Office 1 marzo

  • LOGAN – THE WOLVERINE € 281.602 – 42.833 spettatori
  • T2 TRAINSPOTTING € 155.458 – 28.353 spettatori
  • BEATA IGNORANZA € 108.823 – 22.030 spettatori
  • THE GREAT WALL € 105.610 – 19.455 spettatori
  • CINQUANTA SFUMATURE DI NERO € 96.350 – 17.127 spettatori
  • JACKIE € 78.092 – 15.052 spettatori
  • BALLERINA € 75.682 – 14.830 spettatori
  • LA LA LAND € 56.022 – 10.798 spettatori
  • MAMMA O PAPA’? € 54.435 – 10.810 spettatori
  • MANCHESTER BY THE SEA € 43.693 – 8.530 spettatori

[accordion content=”The Great Wall batte Beata Ignoranza” title=”Box Office Italia”]

A far sua la vetta del botteghino italiano nel weekend degli Oscar è stato The Great Wall, kolossal uscito in 356 copie in grado di incassare 1.320.515 euro in 4 giorni, con 189.719 paganti. Solo nella giornata di ieri primo, Beata Ignoranza di Massimiliano Bruno si è quindi dovuto accontentare del secondo posto. 366 sale per la pellicola 01 e 1.239.404 euro incassati, con 191.402 spettatori. Medaglia di bronzo all’esordio per Trainspotting 2, partito a razzo tra giovedì e venerdì per poi calare alla distanza. 321 sale per la pellicola diretta da Danny Boyle, con 1.073.611 euro incassati e 148.181 spettatori paganti, mentre Mamma o Papà? ha già abbandonato il podio, arrivando ai 3.532.043 euro totali. Come ogni anno, puntuale, l’ondata settimanale di commedie italiane finisce per penalizzare tutti, riducendo all’osso la loro forza d’urto in sala.

Miglior incasso del 2017 Cinquanta Sfumature di Nero, arrivato ai 13.989.072 euro totali, con Ballerina sopra i due milioni e Jackie sugli scudi. Uscito in 218 sale, il titolo Lucky Red ha fatto sua la miglior media con 3.824 euro a copia, rastrellando 833.652 euro in 4 giorni. Moonlight, altro titolo Lucky Red nella notte in trionfo agli Oscar, potrebbe finalmente e meritatamente ridar fiato ad un botteghino italiano fino ad oggi incredibilmente deludente: 313.037 euro appena. E’ forse il peggior incasso di sempre per un titolo premio Oscar nel Bel Paese. Tutt’altra storia per La La Land, sei statuette, un’errata vittoria finale e 7.123.724 euro in cassa, con Manchester by the Sea ad un passo dal milione, Resident Evil: The Final Chapter poco sopra e La battaglia di Hacksaw Ridge vicino ai 3 e mezzo. Barriere, altro titolo da Oscar grazie a Viola Davis, ha esordito con 119.030 euro in 4 giorni, mentre Smetto quando voglio – Masterclass saluta la Top10 con solo 3.257.774 euro in tasca. Il primo capitolo arrivò a sfiorare i 5. Un’inattesa frenata per la commedia 01.

Weekend pronto a partire mercoledì, quello in arrivo, grazie all’uscita in oltre 500 copie di Logan – The Wolverine, seguito 24 ore dopo da God’s Not Dead 2, La legge della notte, Ozzy, Vi presento Toni Erdmann, Rosso Istanbul, A Good American, Falchi, Passeri e Omicidio all’Italiana.

I Video di Cineblog