Millennium, Scarlett Johansson e Natalie Portman per la nuova Lisbeth Salander

Scarlett Johansson e Natalie Portman, chi prenderà il ruolo di Rooney Mara in Quello che non uccide, nuovo capitolo della saga Millennium?

phwhbczwuvrfac_1_l.jpg

24 ore dopo l'annuncio della data d'uscita (5 ottobre 2018), torniamo a parlare del riavvio della saga Millennium grazie a Variety, secondo cui Scarlett Johansson e Natalie Portman sarebbero in corsa per il ruolo di Lisbeth Salander. Entrambe le dive, che hanno recitato insieme nel 2008 con L'altra donna del re, vennero prese in considerazione anche da David Fincher nel 2011, quando uscì Uomini che odiano le Donne. In quel 'gruppo' di possibili protagoniste c'erano anche Ellen Page, Kristen Stewart, Jennifer Lawrence, Keira Knightley, Anne Hathaway, Olivia Thirlby e Emma Watson. Fincher, a sorpresa, scelse poi la sconosciuta Rooney Mara, da lui già diretta in The Social Network e proprio grazie a Millennium candidata agli Oscar. Ad interpretare la Salander nella trilogia cinematografica svedese, invece, Noomi Rapace.

Fede Alvarez, regista di Man in the Dark, si occuperà della regia, con uno script da lui scritto insieme a Jay Basu e Steven Knight. Il reboot vedrà sbarcare in sala Quello che non uccide, quarto capitolo della saga letteraria scritto da David Lagercrantz. Via Twitter Alvarez ha spiegato come mai abbia accettato di riavviare la saga con un nuovo cast, salutando tanto la Mara quanto Daniel Craig.

Fondamentale, nella scelta della protagonista, le tempistiche produttive, visto e considerato che le riprese partiranno nei prossimi mesi. La Portman, da questo punto di vista, girerà il nuovo film di Oliver Stone, mentre la Johansson tornerà Vedova Nera per Avengers: Infinity War.


Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail