Voglio una Vita a Forma di me - Dumplin diventa cinema: Jennifer Aniston protagonista

Il folle mondo dei concorsi di bellezza per adolescenti torna in sala con Voglio una Vita a Forma di me - Dumplin.

jennifer-aniston-giffoni-2016.jpg

Jennifer Aniston prenderà parte all'adattamento cinematografico di Dumplin, romanzo del 2015 di Julie Murphy arrivato in Italia con il titolo Voglio una Vita a Forma di me, edito da DeAgostini. A dirigere la pellicola Anne Fletcher (The Proposal, 27 volte in bianco), con Kristin Hahn allo script. La pellicola ruoterà attorno ai folli concorsi di bellezza per bimbi che tanto seguito hanno negli States. La Aniston sarà Rosie, ex reginetta di un concorso del Texas ora da lei diretto nonché madre di una bimba decisamente diversa da lei.

Protagonista indiscussa la 13enne Willowdean Dickson, che ha qualche chilo di troppo, un soprannome imbarazzante come "polpetta" e soprattutto... si piace proprio così com'è! Anche se sua madre è presidentessa di un concorso di bellezza, anche se la sua migliore amica è bionda e magra come una star, anche se nelle pubblicità le ragazze grasse sono sempre infelici oppure buffe pacioccone... Willowdean è dotata di autoironia e si è sempre sentita bene nella sua comoda, morbida pelle. Fino a quando, nel fast-food in cui lavora dopo la scuola, non arriva Bo. Will se ne innamora, ed è qui che iniziano i problemi. Perché Bo sembra ricambiare. Invece di salire alle stelle, all'improvviso le certezze di "polpetta" crollano. Perché l'amore può far sentire così inadeguati, a disagio, imperfetti?

Inizialmente pensato per l'orbita Disney, Dumplin è poi passato in produzione con la COTA Films di Michael Costigan. Riprese imminenti, è caccia alla 13enne.

cover.jpg

Fonte: Comingsoon.net

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail