• Film

Stasera in tv: “Il grande match” su Rete 4

Rete 4 stasera propone Il grande match (Grudge Match), commedia sportiva del 2013 diretta da Peter Segal e interpretata da Sylvester Stallone, Robert De Niro, Kevin Hart, Alan Arkin e Kim Basinger.

 

Cast e personaggi

Sylvester Stallone: Henry “Razor” Sharp
Robert De Niro: Billy “The Kid” McDonnen
Kevin Hart: Dante Slate, Jr.
Alan Arkin: Louis “Lightning” Conlon
Kim Basinger: Sally Rose
Jon Bernthal: B.J. Anderson
Nicole Andrews: Carla
Paul Ben-Victor: Lou Camare
Barry Primus: Joey
Jim Lampley: sé stesso
Mike Tyson: sé stesso
Evander Holyfield: sé stesso
Ireland Baldwin: Sally da giovane
Joey Diaz: Mikey
LL Cool J: Frankie Brite
Anthony Anderson: Mani cartavetrate
Rich Little: annunciatore boxe
Frederick Douglas Plunkett Jr.: Walter
Larry Merchant: sé stesso
Michael Buffer: sé stesso
Don Lake: produttore videogame
Kenneth Kynt Bryan: prostituta transessuale

Doppiatori italiani

Massimo Corvo: Henry “Razor” Sharp
Stefano De Sando: Billy “The Kid” McDonnen
Nanni Baldini: Dante Slate, Jr.
Manlio De Angelis: Louis “Lightnig” Conlon
Micaela Esdra: Sally Rose
Riccardo Rossi: B.J. Anderson
Fabrizio Pucci: Lou Camare
Bruno Alessandro: Joey
Carlo Valli: Jim Lampley
Mauro Magliozzi: Mike Tyson
Mario Bombardieri: Evander Holyfield
Angelo Nicotra: Mikey
Roberto Draghetti: Frankie Brite
Roberto Certomà: annunciatore boxe
Vladimiro Conti: Walter
Dante Biagioni: Larry Merchant
Saverio Indrio: Michael Buffer
Ambrogio Colombo: produttore videogame
Roberto Chevalier: prostituta transessuale

 

Trama e recensione

Henry “Razor” Sharp e Billy “The Kid” McDonnen, due pugili di Pittsburgh finiti sotto i riflettori dell’intera nazione a causa della loro accanita rivalità. Ai tempi d’oro ognuno di loro aveva vinto un match ma, nel 1983, alla vigilia del terzo e decisivo incontro, improvvisamente Razor aveva annunciato il suo ritiro, rifiutandosi di spiegare il perché, ma assestando un colpo definitivo alla carriera di entrambi. Trenta anni dopo il promoter di pugilato Dante Slate Jr., vedendo la possibilità di fare soldi, fa ai due boxers un’offerta che non possono rifiutare: tornare sul ring e regolare i conti una volta per tutte. Ma i due non ce la fanno ad aspettare: già durante il loro primo incontro dopo decenni finiscono con il darsele di santa ragione in una esilarante rissa che finisce subito in rete e diventa virale. L’improvvisa frenesia dei social media trasforma quindi il loro match locale in un evento imperdibile per HBO. Ora, se riusciranno a sopravvivere agli allenamenti, potranno combattere di nuovo e scoprire chi è il più forte.

 

 

 

Curiosità e colonna sonora

stasera-in-tv-il-grande-match-su-canale-5-2.jpg
  • Sylvester Stallone e Robert De Niro hanno entrambi vestito i panni di pugili nella loro carriera. Robert de Niro ha vestito i panni di Jake LaMotta nel film Toro scatenato del 198o che gli è valso l’Oscar  come miglior attore protagonista mentre Sylvester Stallone ha interpretato il celebre pugile Rocky Balboa nell’iconica saga composta da sei film.
  • La maggior parte delle persone pensano che questo film è stato un progetto di Sylvester Stallone, ma secondo Robert De Niro è stato lui a ricevere il copione per primo giungendo rapidamente alla conclusione che Stallone sarebbe stata la scelta migliore per interpretare il suo avversario. Stallone stesso era in realtà abbastanza riluttante a fare il film in un primo momento poiché non voleva fare una sorta di parodia di Rocky (1976), è stato De Niro a convincerlo.
  • Diversi finali alternativi sono stati filmati per evitare spoiler o fughe di notizie.
  • Durante l’allenamento di “Kid” sulla parete si può vedere una foto del film Rocky (1976).
  • In una scena, mentre si sta allenando, Razor è in procinto di colpire un grosso pezzo di carne cruda appeso in una cella frigorifera, ma Lightning (Alan Arkin) gli chiede di non farlo perché non è igienico. Si tratta chiaramente di un divertito cenno al “Rocky” originale.
  • Questo film riunisce Sylvester Stallone e Robert De Niro per la prima volta dal film Cop Land (1997).
  • Il film può vantare tre premi Oscar: Robert De Niro, Kim Basinger e Alan Arkin, così come un candidato, Sylvester Stallone.
  • Robert De Niro aveva 70 anni al momento delle riprese, mentre Sylvester Stallone ne aveva 67.
  • Nel ruolo di Sally da giovane c’è Ireland Baldwin, figlia di Kim Basinger e Alec Baldwin.
  • L’annunciatore dell’incontro è Michael Buffer, noto presentatore di match di boxe, già apparso in Rocky Balboa e Incontriamoci a Las Vegas.
  • Le musiche originali del film sono di Trevor Rabin, chitarrista e compositore sudafricano celebre per aver suonato negli “Yes” dall’inizio degli anni ’80. I crediti cinematografici di Rabin includono colonne sonore per Con Air, Armageddon, Bad Boys 2, Il mistero dei templari e L’apprendista stregone.
  • Il film costato 40 milioni di dollari, nel suo weekend di esordio negli States ha incassato solo 7 milioni di dollari diventanto con i suoi 45 milioni d’incasso globale una notevole delusione al box-office.