E.T. l'extra-terrestre: dettagli sul cameo tagliato di Harrison Ford (video)

Svelata la storia dietro la scena tagliata di Harrison Ford in "E.T. l'extra-terrestre".

 

Anche alcuni dei più grandi fan del classico E.T. l'extra-terrestre non saranno a conoscenza di un cameo di Harrison Ford e per una buona ragione, tale cameo è stato tagliato dal film finito. Ma ora grazie a Entertainment Weekly la vera storia dietro questo scena mancante è stata rivelata.

In quale parte del film Harrison Ford avrebbe incontrato E.T.? Era nella sequenza di Halloween? Era parte del gruppo di ricerca? No, l'attore doveva essere parte della scena della fuga delle rane a scuola vista a metà film.

La scena in sé già includeva un'apparizione della futura guardaspiaggia di Baywatch Erika Eleniak, a cui Elliot da un bacio "cinematografico". Ma quando è arrivato il momento di girare la scena, Henry Thomas che all'epoca aveva 10 anni era molto più interessato a trascorrere del tempo con il suo beniamino Harrison Ford alias Han Solo / Indiana Jones.

Henry Thomas non solo ha incontrato Ford, ma ha avuto modo di recitare di fronte alla star, che all'epoca era già un'icona consolidata. Thomas racconta il suo primo incontro con Harrison Ford.

Quando ho incontrato Steven, la prima cosa che ho pensato è stata: "Io amo I predatori dell'arca perduta" e il mio eroe era Harrison Ford. Io fondamentalmente ero felice di incontrare Steven nella speranza che avrei incontrato Harrison.

Non solo Harrison Ford aveva recitato nel classico Indiana Jones e i predatori dell'arca perduta di Steven Spielberg, l'attore in quel momento era anche fidanzato con Melissa Mathison, la sceneggiatrice di E.T.. Tra Mathison e Spielberg, Ford non poteva certo dire di no alla richiesta di un fugace cameo che lo avrebbe visto impegnato sul set per una sola giornata. Ford doveva interpretare il rigido e paternalistico preside che rimprovera Elliot dopo che lui libera le rane e termina la sua baldoria con un bacio sulle labbra di Erika Eleniak. Spielberg spiega che la cosa divertente era che questo personaggio era l'antitesi dei ruoli di Ford che sino ad alora era noto come sfacciato contrabbandiere spaziale e spericolato archeologo.

Ha fatto la scena in cui E.T. fa levitare in cima alle scale tutte le cose che gli serviranno per il suo comunicatore. Elliot è nell'ufficio del preside dopo l'incidente delle rane. Non si riesce a vedere la faccia di Harrison. Possiamo solo sentire la sua voce e vedere il suo corpo.

Nel corso dei primi due atti del film, Spielberg ha girato tutto a livello dello sguardo di un bambino e non ha mai mostrato i volti degli adulti con l'eccezione della madre Mary, interpretata da Dee Wallace Stone. A causa di questo, il volto di Ford non è mai stato visto nella sequenza che coinvolge Thomas seduto su una sedia girevole nell'ufficio del preside. Altri insegnanti sono visti sbirciare attraverso le vetrate dell'ufficio sussurrando su come Elliot sia "il peggior nemico di se stesso".

Durante la scena Elliot ha ancora una connessione psichica con E.T. e questo elemento è stato utilizzato in questa scena tagliata, come spiega Steven Spielberg.

La sedia di Henry inizia a levitare. Quindi quando ET solleva tutto l'armamentario per il comunicatore su per le scale, Henry inizia a sollevarsi da terra sulla sedia fino a quando la sua testa colpisce il soffitto. Proprio quando Harrison si gira, ET perde il controllo del peso di tutto e tutto cade giù per le scale con Henry che crolla al suolo atterrando però in morbidezza. Un atterraggio in quattro punti. Il preside si gira e per quanto lo riguarda nulla è accaduto.

La scena pare sia stata girata come un film noir e non era davvero adatta al tono del film. Inoltre non aggiungeva molto alla storia. La presenza di Ford, nonostante il suo volto non si veda, venne percepita più che altro come una distrazione. Su YouTube c'è un video di questa scena incluso in un "making-of" del film che potete vedere in apertura di articolo. Sulla scelta di tagliare la scena il regista ha voluto sottolineare che non vi era altra scelta.

E' stata una scena che abbiamo dovuto tagliare. Ma è lì dove [Henry] ha avuto la possibilità di incontrare Harrison.

Henry Thomas nonostante il taglio della scena ricorda ancora con affetto quel momento, descrivendolo come uno dei momenti più belli della sua vita.

 

e-t-lextra-terrestre-dettagli-sul-cameo-tagliato-di-harrison-ford-video-2.jpg

 

 

  • shares
  • Mail