• Film

Stasera in tv: “Tutta colpa dell’amore” su Rai 2

Rai 2 stasera propone Tutta colpa dell’amore (Sweet Home Alabama), commedia del 2002 diretta da Andy Tennant e interpretata da Reese Witherspoon, Josh Lucas, Patrick Dempsey e Candice Bergen.

[blogo-video id=”744047″ title=”Sweet Home Alabama – Tutta colpa dell’amore Trailer Italiano” content=”” provider=”youtube” image_url=”http://media.cineblog.it/2/275/maxresdefault-jpg.png” thumb_maxres=”1″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=FZf0ejlKxJ0″ embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNzQ0MDQ3JyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iNTAwIiBoZWlnaHQ9IjI4MSIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy55b3V0dWJlLmNvbS9lbWJlZC9GWmYwZWpsS3hKMD9mZWF0dXJlPW9lbWJlZCIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj48L2lmcmFtZT48c3R5bGU+I21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzc0NDA0N3twb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNzQ0MDQ3IC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNzQ0MDQ3IGlmcmFtZSB7cG9zaXRpb246IGFic29sdXRlICFpbXBvcnRhbnQ7dG9wOiAwICFpbXBvcnRhbnQ7IGxlZnQ6IDAgIWltcG9ydGFudDt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O2hlaWdodDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O308L3N0eWxlPjwvZGl2Pg==”]

 

Cast e personaggi

Reese Witherspoon: Melanie “Carmichael” Smooter
Josh Lucas: Jake Perry
Patrick Dempsey: Andrew Hennings
Candice Bergen: Katherine Hennings
Mary Kay Place: Pearl Smooter, madre di Melanie
Fred Ward: Earl Smooter, padre di Melanie
Ethan Embry: Bobby Ray
Jean Smart: Stella Ray
Melanie Lynskey: Lurlynn
Courtney Gains: Sceriffo Wade
Mary Lynn Rajskub:Dorthea
Rhona Mitra: Tabatha Wadmore-Smith
Nathan Lee Graham: Frederick Montana

Doppiatori italiani

Giuppy Izzo: Melanie Carmichael
Stefano Benassi: Jake Perry
Vittorio Guerrieri: Andrew Hennings
Maria Pia Di Meo: Katherine Hennings
Manuela Andrei: Pearl Smooter, madre di Melanie
Ennio Coltorti: Earl Smooter, padre di Melanie
Francesco Bulckaen: Bobby Ray
Antonella Giannini: Stella Ray
Barbara De Bortoli: Lurlynn
Edoardo Nevola: Sceriffo Wade
Francesca Fiorentini: Tabatha Wadmore-Smith
Enzo Avolio: Frederick Montana

 

La trama

Melanie Carmichael (Reese Witherspoon) è una di quelle donne in carriera pronta a scalare la vetta del successo e dell’amore permettendogli di sposare uno scapolo d’oro, il partito più ambito di New  York Andrew Hennigs (Patrick Dempsey) che ha davvero tutto l’aspetto e lo charme di un moderno principe azzurro, ma il passato di Melanie torna prepotentemente alla ribalta rischiando di rovinare l’idillio.

Un ex è tornato a perseguitarla? Panico da matrimonio? No niente di tutto questo, ma una cosa più semplice e diciamo “burocratica”, Melanie è ancora legalmente sposata con un ex marito che non vede da sette anni e che vive in Alabama, la coppia non ha mai ufficializzato il divorzio con tanto di documenti e canoniche firme e quindi: niente divorzio niente principe azzurro.

Melanie ha lasciato da parte il suo passato, non ne parla volentieri, ma non ha intenzione di mollare l’osso e fatte le valige parte alla volta del paesello d’origine per far firmare i documenti all’ex marito Jake (Josh Lucas).

Una volta sul posto purtroppo o per fortuna, dipende dai punti i vista, le cose non andranno come programmato, Melanie riprenderà il perduto contatto con le sue origini, la metropoli si farà sempre più lontana ed astratta, e l’amore per Jake si rivelerà più vivo che mai creando problemi e tanta confusione…

 

Il nostro commento

stasera-in-tv-tutta-colpa-dellamore-su-rai-2-5.jpg

Lo specialista in commedie romantiche Andy Tennant (Hitch, Tutti pazzi per l’oro) stenta a fornire ritmo e coinvolgimento a questa commedia che non riesce mai a decollare del tutto, pur rispettando tutti i clichè tipici del genere. Gli interpreti maschili non sembrano all’altezza della protagonista che dal canto suo non riesce con la sua innegabile verve a sopperire del tutto ad una sceneggiatura che manca di guizzi.

Tutta colpa dell’amore purtroppo delude su diversi fronti, ma al contempo mette in mostra tutto il talento di Reese Witherspoon che riesce comunque ad uscire indenne da un’operazione in parte incapace di sfruttare a dovere stereotipi forniti dal genere, vedi il conflitto tra la frenetica vita di città contrapposta ai valori e alla dimensione più umana della vita di campagna o l’amore idealizzato e programmato contapposto alla passione travolgente di un primo amore mai realmente dimenticato.

 

Curiosità

SWEET HOME ALABAMA, Reese Witherspoon, 2002, (c) Walt Disney
  • Questo è stato il primo film a cui è stato permesso girare a New York dopo gli attentati dell’11 settembre 2001 e il primo film ad includere scene da Tiffany dal classico Colazione da Tiffany (1961).
  • L’aereo di Jake atterra sul lago di Peachtree a Peachtree City in Georgia. Essendo illegale atterrare con un aereo sul lago di Peachtree, la polizia locale ha multato la produzione di 300$.
    Un intero personaggio femminile (insieme ad una sottotrama annessa) è stato eliminato dal film, poiché gli spettatori durante le proiezioni di prova avevano costantemente frainteso il suo rapporto con Andrew. Erin Vanderbilt (interpretata da Katharine Towne) sopravvive nel film finito solo in un annuncio di nozze su un giornale mostrato da Melanie durante i titoli di coda.
  • Charlize Theron era stata originariamente annunciata nel ruolo di Melanie Carmichael, ma a causa dello sciopero degli attori ha abbandonato per girare il film pronto alle riprese 24 ore (2002). Reese Witherspoon è stata annuciata nel ruolo lo stesso fine settimana dell’uscita di La rivincita delle bionde (2001).
  • Keni Thomas, cantante della bend “Cornbread” che suona nella scena della fiera, è un vero sopravvissuto della “Task Force Ranger” ritratto nel film Black Hawk Down – Black Hawk abbattuto (2001).
  • La penna data a Melanie per firmare le carte del divorzio è una “Kilometrico”.
  • Il film costato 30 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 180.

 

La colonna sonora

SWEET HOME ALABAMA, Patrick Dempsey, Reese Witherspoon, 2002, (c) Walt Disney
  • Le musiche originali del film sono del compositore inglese George Fenton (Ricomincio da capo, Vita da strega) che per il regista Andy Tennant ha musicato anche La leggenda di un amore – Cinderella, Anna and the King, Hitch – Lui sì che capisce le donne e Tutti pazzi per l’oro.
  • George Fenton ha ricevuto quattro nomination all’Oscar per le colonne sonore di Gandhi, Grido di libertà, Le relazioni pericolose e La leggenda del re pescatore.
  • La colonna sonora include anche brani di Jewel, Avril Lavigne, The Calling, Sheryl Crow e Dolly Parton.

 

stasera-in-tv-tutta-colpa-dellamore-su-rai-2-1.jpgTRACK LISTINGS

1. Sweet Home Alabama – Jewel
2. Mine All Mine – Shedaisy
3. Falling Down – Avril Lavigne
4. Gonna Make You Love Me – Ryan Adams
5. To Think I Used To Love You (DJ Homicide Remix) – Uncle Kracker
6. Keep Your Hands To Yourself – The Calling
7. Bring on the Day – Charlotte Martin
8. Long Gone Lonesome Blues – Sheryl Crow
9. You Got Me – Jason Chain
10. Now That I Know – Shannon McNally
11. Marry Me – Dolly Parton
12. Weekend Song – Freestylers
13. Felony Melanie – Sweet Home Alabama Suite – George Fenton

 

[blogo-video id=”744049″ title=”SHeDAISY – Mine All Mine – Official Video” content=”” provider=”youtube” image_url=”http://media.cineblog.it/5/564/hqdefault-jpg.png” thumb_maxres=”0″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=aCZTRNFrwnQ” embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNzQ0MDQ5JyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iNTAwIiBoZWlnaHQ9IjM3NSIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy55b3V0dWJlLmNvbS9lbWJlZC9hQ1pUUk5GcnduUT9mZWF0dXJlPW9lbWJlZCIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj48L2lmcmFtZT48c3R5bGU+I21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzc0NDA0OXtwb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNzQ0MDQ5IC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNzQ0MDQ5IGlmcmFtZSB7cG9zaXRpb246IGFic29sdXRlICFpbXBvcnRhbnQ7dG9wOiAwICFpbXBvcnRhbnQ7IGxlZnQ6IDAgIWltcG9ydGFudDt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O2hlaWdodDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O308L3N0eWxlPjwvZGl2Pg==”]