Star Wars 8: nuovi rumor sul personaggio di Laura Dern

Nuovi rumor su “Star Wars: The Last Jedi” rivelano chi interpreterà Laura Dern e come il suo personaggio si collega al pilota della Resistenza Poe Dameron.

Siamo in fervida attesa di scoprire se vedremo un primo trailer di Star Wars 8 all’evento Star Wars Celebration che apre i battenti giovedì 13 aprile per concludersi domenica 16 aprile a Orlando in Florida. Mentre ci prepariamo per questo primo filmato proseguiamo col proporvi nuovi rumor, e oggi abbiamo un nuovo aggiornamento non confermato che pretende di svelare il misterioso personaggio intepretato da Laura Dern.

 

A seguire trovate potenziali SPOILER su Star Wars: The Last Jedi, quindi proseguite nella lettura a vostro rischio e pericolo.

 

Il nuovo rumor arriva dal sito Making Star Wars e sostiene che il personaggio di Laura Dern si chiama Ammiraglio Holdo e rivela che riguardo alla Resistenza, lei e il pilota Poe Dameron (Oscar Isaac) hanno opinioni molto diverse. Anche se questa è la prima volta che si cita il nome del personaggio, alcuni di questi nuovi dettagli erano già emersi in precedenza. Durante le riprese a Dubrovnik in Croazia lo scorso marzo, si era accennato al fatto che il personaggio della Dern si sarebbe scontrato con il Poe Dameron di Oscar Isaac, con questo nuovo aggiornamento che aggiunge carne al fuoco descrivendo l’ammiraglio Holdo come una vera e propria “nemesi” di Poe Dameron. Il sito rivela anche che l’Ammiraglio Holdo è fondamentalmente l’antitesi di Leia Organa (Carrie Fisher) almeno dal punto di vista del suo aspetto.

La fonte afferma che l’ammiraglio Holdo indossa un “lungo abito regale malva”, insieme con un mantello che nasconde la sua pistola laser. L’Ammiraglio Holdo pare indossi braccialetti metallici intorno ai polsi e sfoggi capelli rosa raccolti che le danno un’aria da femme fatale anni ’20. Il suo piano e il modo di agire vengono paragonati a qualcosa di già visto nei prequel di Star Wars. Per quanto riguarda Poe Dameron, lui sta guidando ciò che resta della flotta della Resistenza e secondo la fonte il suo X-Wing è stato dotato di nuovi e più potenti motori.

L’arrivo dell’Ammiraglio Holdo sembra provocherà una “divisione” tra le fila della Resistenza, ma lei contribuirà anche a rafforzarla fornendo un certo numero di nuove navi alla flotta. Queste navi si dice avranno design più “astratto”, con torrette a sfera simili a quelle in dotazione alle cannoniere Low Altitude Assault Transport (LAAT) viste in L’attacco dei cloni. Queste navi saranno impegnate in uno battaglia contro l’imponente astronave del Leader Supremo Snoke conosciuta come Mega Destroyer. Durante le riprese le navi della Resistenza erano soprannominate “Honey Droppers”, mentre il Mega Destroyer era conosciuto come “The 100 Acre Wood” entrambi riferimenti a Winnie the Pooh.

Questo nuovo aggiornamento sostiene anche che la Resistenza avrà le proprie unità BB, anche se non saranno nuove di zecca come l’amato BB-8. Queste unità BB della Resistenza avranno una colorazione ottone e appariranno vecchie e arrugginite, il loro aspetto è descritto come un design quasi “steampunk”. Ci sarà anche un numero di unità BB del Primo ordine, saranno di colore nero e munite di prese d’aria rosse sui lati. Per quanto riguarda BB-8 pare trascorrerà la maggior parte del film con Finn (John Boyega) e un nuovo personaggio di nome Rose (non confermato) interpretato dall’esordiente Kelly Marie Tran.

 

Fonte: Movieweb

 

 

Ultime notizie su Star Wars

Tutto su Star Wars →