Spider-Man: Homecoming – Jon Watts svela i gadget del nuovo costume di Peter Parker

Il regista Jon Watts svela tutti i nuovi gadget incorporati da Tony Stark nel nuovo costume di Peter Parker in “Spider-Man: Homecoming”.

Sappiamo da tempo che il nuovo costume da Spider-Man indossato dal Peter Parker di Tom Holland in Spider-Man: Homecoming è stato aggiornato da Tony Stark (Robert Downey Jr.), con la scena dopo i titoli di coda di di Captain America: Civil War che mostrava alcuni di questi nuovi gadget. Abbiamo anche visto alcuni di questi nuovi miglioramenti, come le ali di ragnatela, visualizzate nel trailer. Ma oggi abbiamo un aggiornamento completo fornito dal regista Jon Watts che getta luce su tutte le innovazioni tecniche di questo costume insieme ad una nuova immagine che ritrae Peter Parker che si nasconde in un tubo di cemento con il telefono cellulare collegato direttamente al costume.

Il Los Angeles Times ha intervistato Jon Watts che ha confermato che il costume realizzato da Tony Stark dispone di un sacco di nuove tecnologie. La prima è il “Recon Drone”, che ha ricevuto il simpatico soprannome “Droney”, il pezzo si stacca dal torace e si trasforma in un drone che raccoglie e  invia informazioni al costume.

Altro update di Spidey è un nuovo sistema di tracciamento GPS: “addio al vecchio e complesso sistema GPS lampeggiante rosso. Il classico tracciatore di Spidey è stato aggiornato con un display olografico”. Peter ha aggiornato anche gli spara-ragnatele che sono stati migliorati e “hanno più di un’impostazione, una varietà di membrane e un sistema di puntamento laser. Ciò include trappole esplosive che si lanciano automaticamente sugli obiettivi che si avvicinano”.

Inclusi negli spara-ragnatele alcuni esplosivi hi-tech a ragnatela: “Le trappole si distribuiscono automaticamente quando si avvicinano i bersagli” e le ali di ragnatela viste nel primo trailer: “Le ali di ragnatela di Spider-Man funzionano da velivolo, una fantasia di ragazzino diventata realtà grazie al cinema”.

Come nel fumetto originale, Stark ha capito come dare degli occhi espressivi a Spider-Man: “Il nuovo sguardo di Spidey mostra emozioni, ma riflette anche diverse funzioni del costume. Passa ad una diversa modalità di ragno e gli occhi mostreranno il cambiamento”. E in omaggio a Ritorno al futuro 2 Peter ha un costume auto-adattativo che “si adatta all’utente, ma questo non significa che chiunque possa indossarlo. È adattabile entro limiti ragionevoli”, avverte il regista Jon Watts.

Tra questi gadget high-tech va notato che il pezzo rimovibile dal torace che diventa un drone ha la forma del logo di Spidey e che nessun film ha mai permesso a Spidey di avere occhi espressivi prima. Il regista ha rivelato che esiste un “precedente” per questi grandi cambiamenti nel costume riscontrabile all’interno dei fumetti.

[quote layout=”big”]C’è un precedente per molte di queste idee in alcuni fumetti: nel primo numero di Spider-Man c’era una pagina dedicata a tutte le cose che Spider-Man poteva fare con le sue ragnatele come sci di ragnatela, una barca di ragnatela e uno scudo di ragnatela. Ci siamo impegnatti a cercare di realizzare una tuta pratica che apparisse la copia perfetta del costume generato al computer per Civil War. Questo è stato molto complicato e suppongo estremamente stressante per Louise [Frogley, costumista].[/quote]

Louise Frogley racconta di essersi concentrata sul “tentativo di realizzare la visione di Kevin Feige”, mentre Jon Watts ha detto di non aver mai imparato così tanto sui tessuti come con questo film di Spider-Man. A quanto pare il costume pratico è diventato il progetto preferito da Feige durante la produzione. Il regista dice che hanno testato una serie di tessuti diversi per il costume prima di trovare quello giusto.

[quote layout=”big”]Abbiamo testato tessuti diversi, diversi modi di stampare sui tessuti e diversi modelli e tagli. Ho imparato molto di più sui tessuti di quanto non avessi mai pensato di aver bisogno in vita mia. Ho anche imparato che la cosa più difficile al mondo fare è avere un modello di ragnatela che appaia coerente da ogni angolazione. E’ fondamentalmente impossibile, è come le calze a rete. Penso che tutti dovrebbero essere rigorosi nel combattere il crimine, ma non credo che Droney sarebbe contrario a prendere del cibo da aporto se quello fosse ciò di cui Peter avrebbe bisogno per la sua missione. Non avremo sci di ragnatela, ma vedrete che le ragnatele saranno molto di più di che semplici fili.[/quote]

Il Peter Parker di Tom Holland utilizzerà questi gadget contro una serie di supercriminali storici come l’Avvoltoio du Michael Keaton e due versioni di Shocker, interpretate da Bokeem Woodbine e Logan Marshall-Green. Jon Watts dirige Spider-Man: Homecoming da uno sceneggiatura di John Francis Daley e Jonathan Goldstein.

 

spider-man-homecoming-jon-watts-parla-del-nuovo-costume-di-peter-parker-2.jpg

 

 

Ultime notizie su Spiderman

Tutto su Spiderman →