Stasera in tv: "Jason Bourne" su Italia 1

Italia 1 stasera propone "Jason Bourne", thriller d'azione del 2016 di Paul Greengrass con Matt Damon, Alicia Vikander, Tommy Lee Jone, Vincent Cassel e Julia Stiles.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Matt Damon: Jason Bourne
Alicia Vikander: Heather Lee
Tommy Lee Jones: Robert Dewey
Riz Ahmed: Aaron Kalloor
Vincent Cassel: l'asset
Julia Stiles: Nicky Parsons
Ato Essandoh: Craig Jeffers
Scott Shepherd: Edwin Russell
Gregg Henry: Richard Webb
Bill Camp: Malcolm Smith
Vinzenz Kiefer: Christian Dassault
Stephen Kunken: Baumen

Doppiatori italiani

Francesco Bulckaen: Jason Bourne
Valentina Favazza: Heather Lee
Dario Penne: Robert Dewey
Edoardo Stoppacciaro: Aaron Kalloor
Roberto Pedicini: l'asset
Barbara De Bortoli: Nicky Parsons
Simone Mori: Craig Jeffers
Francesco Prando: Edwin Russell
Alessandro Rossi: Richard Webb
Pierluigi Astore: Malcolm Smith
Roberto Certomà: Baumen

 

Trama e recensione


jason-bourne-stasera-su-canale-5-3.jpg

 

Quasi due decenni fa, un brillante giovane soldato si era offerto come volontario per un programma dalle opportunità particolari dopo aver appreso che suo padre era stato ucciso dai terroristi. Gli era stato promesso che avrebbe potuto far onore alla sua famiglia e al suo paese migliorando un intelletto già impressionante, e aumentando le proprie abilità e le capacità di adattamento oltre ogni immaginazione. Era tutto falso. Sottoposto ad un training brutale che lui non ricorda, da parte di persone che non poteva all’epoca identificare, l'assassino addestrato da un’elite e conosciuto col nome di Jason Bourne si è trasformato in un'arma umana da 100 milioni di dollari che, secondo i suoi progettisti, mostra dei difetti di funzionamento. Quando Bourne rintraccia i suoi creatori per scoprire il fine della loro operazione, loro cercano di eliminarlo e gli portano anche via l'unica donna che abbia mai amato. Dopo essersi vendicato, aver scoperto la sua vera identità e quello che crede essere l'obiettivo dei suoi creatori, Bourne sembra aver trovato un po’ di pace e scompare di scena per sempre ... o così sembrava. Ma viene attivato un nuovo programma, sviluppato da una struttura di potere globale più intricata e ambigua rispetto al periodo delle super potenze in cui Bourne è stato creato, così viene gettato allo scoperto da una rete molto più funzionale e più pericolosa di qualsiasi singolo governo. L'obiettivo unico di questo agglomerato di potere è quello di utilizzare a proprio favore il terrorismo, la tecnologia e l'insurrezione per portare a termine il suo piano finale. Mentre i suoi inseguitori credono che Bourne si presenterà per farsi ricondizionare se in cambio gli offriranno ciò che più desidera al mondo, l'arma più elitaria che sia mai stata progettata sa una cosa che i suoi inseguitori non riescono ad afferrare: anche i soldati più addestrati difendono gli innocenti dal potere incontrollato.

 

 

Curiosità


jason-bourne-stasera-su-canale-5-5.jpg

  • La sequenza di inseguimento di Las Vegas ha richiesto cinque settimane di riprese e alla fine sono state 170 le auto distrutte.

  • Poiché una parte della storia si svolge ad Atene in Grecia, i produttori hanno chiesto al governo greco l'autorizzazione per girare il film nelle reali location, ma a causa delle tasse e della burocrazia non se ne è fatto nulla. Tenerife, nelle Isole Canarie, è stata utilizzata nel film come Atene.

  • Matt Damon ha dichiarato molte volte che sarebbe tornato alla serie "Bourne" solo se Paul Greengrass fosse stato al timone del progetto.

  • Il titolo originale del film doveva essere "The Bourne Resurgence" fino a quando i produttori hanno scoperto che un altro film in uscita nell'estate 2016 era intitolato Independence Day - Resurgence. Matt Damon e Paul Greengrass hanno entrambi commentato di non aver mai amato quel titolo originale definendolo un po' sciocco. A loro "Jason Bourne" sembrava un titolo più adatto poiché Bourne ha concluso un percorso e ora sa tutta la verità sul suo passato.

  • Matt Damon ha ammesso che l'allenamento fisico per il ruolo di Bourne è stato molto più difficile da quarantenne, ha dovuto seguire una dieta molto severa per mantenere il suo fisico durante la riprese.

  • Matt Damon e Julia Stiles sono gli unici attori della trilogia originale a riprendere i loro ruoli rispettivamente come Jason Bourne e Nicky Parsons. Non si fa alcun riferimento ai personaggi di David Strathairn, Joan Allen e Edward Norton nonostante siano ancora in vita.

  • I requisiti per gli operativi Treadstone sono elencati nel rapporto classificato come segue: Tutti gli operativi Treadstone saranno addestrati per diventare killer di alto profilo. 1. Gli operativi non lasciano traccia della loro esistenza. 2. Gli operativi Treadstone sono INVISIBILI. 3. Ogni reclutamento potenziale deve essere analizzato e detenuto sotto il "Treadstone Secure Systems Act S-4" per un MINIMO di due anni. 4. Capacità quasi superumana nell'uso di armi da fuoco o di altre armi, tiro, esplosivi, veicoli operativi e tecniche di arti marziali.

  • Questo è il primo film di Bourne che non ha visto coinvolto lo sceneggiatore Tony Gilroy.

  • Questo film ci mostra che David Webb era in precedenza un capitano dell'Esercito americano della Delta Force.

  • Il personaggio di Jeremy Renner, Aaron Cross, non appare in questo film di Bourne.

  • Quando Nikki va a Reykjavík per visitare il nascondiglio degli hacker, un vecchio computer Atari ST degli anni '80 è visibile accanto a dove posiziona il suo computer portatile.

  • Matt Damon ha rifiutato di doppiare Jason Bourne nel videogioco The Bourne Conspiracy (2008) a causa della sua eccessiva violenza.

  • I file hackerati da Nicky Parsons ci mostrano che ci sono 10 progetti segreti: 01. Iron Hand, 02. Spectrum, 03. Clessidra, 04. Rubicon, 05. Spearfish, 06. Larx, 07. Outcome, 08. Emerald Lane, 09. Blackbriar, 10. Treadstone.

  • Il sequel di The Bourne Legacy con Jeremy Renner doveva uscire a luglio del 2016 con la regia di Justin Lin, ma dopo che Matt Damon e Paul Greengrass hanno annunciato un nuovo film di Bourne, la data di uscita è stata assegnata a loro in quanto i fan preferivano vedere un ritorno di Jason Bourne. Il secondo film di Bourne di Renner non ha ancora una data di uscita ufficiale.

  • Il campus "Deep Dream", mostrato nel film, è una versione digitalmente modificata della sede di Facebook a Menlo Park in California.

  • Matt Damon e Paul Greengrass tornano alla serie per la prima volta da The Bourne Ultimatum - Il ritorno dello sciacallo (2007).

  • Paul Greengrass ha avuto l'ispirazione per gli inseguimenti in macchina da William Friedkin, che ha diretto Il braccio violento della legge (1971), oltre a altri film con inseguimenti in auto come Vivere e morire a Los Angeles (1985), Jade (1995) e The Hunted - La preda (2003).

  • Oltre a ripensare il ruolo di Jason Bourne, Matt Damon è stato anche produttore e ha lavorato alla storia di base con Paul Greengrass e Christopher Rouse. Tuttavia l'attore non è stato in grado di contribuire attivamente alla sceneggiatura a causa di altri impegni.

  • Jason Bourne pronuncia 288 parole o 45 frasi in tutto il film.

  • Jason Bourne non parla per i primi venti minuti di film.

  • Quando Bourne apre i vecchi file Treadstone, nella prima parte dei suoi dati si legge che si è unito alla Delta Force. Nel romanzo originale di Robert Ludlum, David Webb si è unito alle forze speciali degli Stati Uniti dopo aver perso la sua famiglia in un atto di guerra. Venne assegnato ad una squadra d'assalto e partecipò all'Operazione Medusa. Il suo nome in codice era "Delta". A metà dell'operazione scopre una talpa nella sua squadra, un agente doppiogiochista australiano chiamato "Jason Bourne". La Delta uccide Bourne in uno scontro a fuoco prima che il suo tradimento venga confermato. Una volta confermato, la sua morte viene insabbiata e l'identità come Bourne resta avvolta nel mistero. Alla fine David Webb ha preso quell'identità quando si è unito a Treadstone.

  • Il film costato 120 milioni ne ha incassati nel mondo circa 415.


 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

La colonna sonora




  • Le musiche originali sono del compositore britannico David Buckley (The Town, From Paris With Love, American Hustle, The Nice Guys).

  • Nato a Londra, l'introduzione di Buckley alla musica è stata in veste di ragazzo del coro per la colonna sonora di Peter Gabriel per il film L'ultima tentazione di Cristo. Buckley ha studiato e insegnato musica presso l'Università di Cambridge prima di trasferirsi a Los Angeles, dove è entrato nel team diretto da Harry Gregson-Williams. "Quello che amo di più", spiega Buckley, "è raccontare storie attraverso la musica. Dovrebbe essere intelligente...ma scritta in un linguaggio che la renda accessibile a tutti".


 

jason-bourne-stasera-su-canale-5-1.jpgTRACK LISTINGS:

1. I Remember Everything (2:08)
2. Backdoor Breach (3:56)
3. Converging in Athens (4:20)
4. Motorcycle, Fire, Bullet, Mob (8:57)
5. A Key to the Past (1:42)
6. Berlin (2:02)
7. Decrypted (5:32)
8. Dassault Assault (2:50)
9. Paddington Plaza (6:48)
10. Bourne Meets Lee (2:48)
11. Vegas Arrival (2:50)
12. Killer Plan (2:48)
13. Strip Chase (5:48)
14. Lee’s Pitch (2:10)
15. Let Me Think About It (2:26)
16. Extreme Ways (Jason Bourne) – Moby (4:55)

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

  • shares
  • Mail