Stasera in tv: "Unbroken" su Rete 4

Rete 4 stasera propone "Unbroken", dramma biografico del 2014 diretto da Angelina Jolie e interpretato da Jack O'Connell, Domhnall Gleeson, Miyavi, Garrett Hedlund e Jai Courtney.

 

Cast e personaggi


Jack O'Connell: Louis "Louie" Zamperini
Domhnall Gleeson: Russell Allen "Phil" Phillips
Garrett Hedlund: John Fitzgerald
Jai Courtney: Hugh "Cup" Cuppernell
Alex Russell: Pete Zamperini
Maddalena Ischiale: Louise Zamperini
Finn Wittrock: Francis "Mac" McNamara
John Magaro: Frank A. Tinker
Spencer Lofranco: Harry Brooks
Luke Treadaway: Miller
Vincenzo Amato: Anthony Zamperini
Jordan Patrick Smith: Cliff
Miyavi: Mutsushiro "The Bird" Watanabe
C.J. Valleroy: Louis Zamperini da giovane
John D'Leo: Pete Zamperini da giovane

Doppiatori italiani

Davide Perino: Louis "Louie" Zamperini
Francesco Venditti: Russell Allen "Phil" Phillips
Fabrizio Manfredi: Francis "Mac" McNamara
David Chevalier: Mutsushiro "The Bird" Watanabe

 

Trama e recensione


stasera-in-tv-unbroken-su-rete-4-2.jpg

 

Ambientato in un mondo sull'orlo del collasso nello scenario del Pacifico durante la Seconda Guerra Mondiale, Unbroken racconta l’esperienza di Louie dalla sua giovinezza spensierata e vivace, alla battaglia per la sopravvivenza nei campi di prigionia, che diventa un faro di speranza per una nazione impantanata in un conflitto globale. Il suo racconto, come ogni pagina della storia voluminosa dei compagni d'armi che hanno combattuto e trasformato le sorti del 20° secolo, passa dalla tragedia al trionfo, dimostrando il significato del combattere la propria battaglia in prima persona, e non nell’ombra.

 

 

Curiosità


stasera-in-tv-unbroken-su-rete-4-1.jpg

  • La pellicola è la trasposizione cinematografica del libro "Sono ancora un uomo. Una storia epica di resistenza e coraggio" scritto nel 2010 da Laura Hillenbrand in cui si racconta la vera storia di Louis Zamperini, atleta olimpico, durante la Seconda guerra mondiale.

  • Il film ha ricevuto 3 nomination all'Oscar: migliore fotografia, sonoro e montaggio sonoro.

  • Il vero Louis Zamperini è scomparso il 2 luglio 2014. Poco prima di morire è  riuscito a vedere un primo montaggio del film sul computer portatile della regista Angelina Jolie mentre era in ospedale.

  • Mentre Zamperini e Phil galleggiano in mare sulla zattera, l'immagine della donna che Phil guarda è in realtà la foto reale di colei che dventerà sua moglie, fornita da sua figlia ad Angelina Jolie durante la ripresa.

  • Miyavi ha rivelato che la scena in cui Zamperini è costretto a tenere una trava di legno sopra la sua testa è stata così sconvolgente e intensa che l'attore ha vomitato sul set.

  • Universal Studios avevano acquistato i diritti sulla storia di Louis Zamperini nel 1957, nella speranza di svilupparlo per Tony Curtis. Negli anni successivi Nicolas Cage ha espresso interesse nel progetto che ha finalmente ottenuto  luce verde solo nel 2010 dopo che il libro di Laura Hillenbrand su Zamperini è diventato un best-seller.

  • Dopo la guerra, Mutsuhiro "The Bird" Watanabe è diventato proprietario di un condominio per villeggianti sulla Gold Coast in Australia, location in cui si sono svolte gran parte delle riprese del film.

  • Nonostante fosse nato cristiano, Louis Zamperini ha chiesto che il film non sconfinasse troppo nella sua religione, in quanto voleva che le sue esperienze di fede e di perdono raggiungessero il pubblico a livello universale.

  • Miyavi che interpreta "The Bird" è una popolare rock star giapponese al suo primo film americano.

  • Anche Gunnar Höckert, il corridore finlandese mostrato con la medaglia d'oro vinta alle Olimpiadi di Berlino del 1936, fu una vittima della Seconda guerra mondiale. Si arruolò volontario e venne ucciso sul campo di battaglia finnico di Karelian Isthmus un giorno prima del suo trentesimo compleanno nel febbraio del 1940.

  • Louis Zamperini fedele seguace degli insegnamenti di Gesù Cristo tornò in Giappone e perdonò coloro che gli fecero del male mentre era tenuto prigioniero.

  • Dopo la guerra Louis Zamperini lottò per diversi anni con un disturbo post-traumatico da stress (DPTS) e alcolismo. Su richiesta di sua moglie (che minacciava di lasciarlo) si rivolse e chiese aiuto al predicatore Billy Graham.

  • Il film è stato mostrato in Vaticano l'8 gennaio 2015. Papa Francesco, al corrente della storia di Louis Zamperini, non prese parte alla proiezione, ma ha incontrato poi la regista del film, Angelina Jolie e Luke Zamperini, figlio del defunto atleta.

  • Dane DeHaan è stato uno dei candidati finali per il ruolo di Louis Zamperini, ma alla fine è stato scelto Jack O'Connell.

  • Affetta da varicella, Angelina Jolie non è stata in grado di partecipare alla prima del film.

  • La regista Angelina Jolie e il direttore della fotografia Roger Deakins affermano che il film che più ha influenzato Unbroken è stato La collina del disonore (1965) di Sidney Lumet.

  • Nella sua città natale di Torrance, l'aeroporto situato nella parte meridionale della città porta il nome di Louis Zamperini.

  • Clay Zamperini, nipote di Louis Zamperini, interpreta il portatore della torcia olimpica.

  • Come affermato nei titoli di coda, il vero Mutsuhiro Watanabe ha rifiutato di incontrarsi con Louis Zamperini, tuttavia ha accettato di essere intervistato per un programma televisivo in occasione di una corsa di Zamperini del 1998 a Tokyo. Durante l'intervista Watanabe ha detto di non essere pentito del trattamento riservato ai prigionieri, ma ha riconosciuto che non ha seguito ordini ufficiali, ma "sentimenti personali" nei confronti dei suoi nemici.

  • Poiché seguiva una dieta di 700 calorie al giorno, Jack O'Connell è svenuto due volte mentre girava la scena in cui solleva la trave di legno.

  • I campi giapponesi avevano un ordine permanente di uccidere tutti i loro prigionieri di guerra. Quando la guerra sembrava persa, hanno fissato una data per eseguire tale ordine. L'uso imprevisto di bombe atomiche a Hiroshima e Nagasaki pochi giorni prima di quella data, ha impedito di mettere in atto il loro piano di "ucciderli tutti".

  • Il film costato 65 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 163.


 

 

La colonna sonora


stasera-in-tv-unbroken-su-rete-4-4.jpg

  • Le musiche originali del film sono del compositore Alexandre Desplat, otto volte candidato all'Oscar con una statuetta vinta per la colonna sonora di Grand Budapest Hotel.

  • La colonna sonora include anche il brano "Miracles" interpretato dai Coldplay e scritto dalla band appositamente per il film.


 

stasera-in-tv-unbroken-su-rete-4.jpg TRACK LISTINGS:

CD1

01. Opening Title [02:13]
02. Childhood Flashback [00:45]
03. Cop Chases Louie [02:30]
04. Making Gnocchi [01:22]
05. I'm Nothing [01:51]
06. Louie's Training [01:25]
07. Torrance Tornado [02:01]
08. Goodbye, Pete [01:09]
09. Now You're Praying [02:32]
10. Olympic Flashback [00:31]
11. Olympic Kick [04:24]
12. Olympic Kick (Original) [04:24]
13. Nothinig But Water [01:26]
14. Night Shark [01:30]
15. Plane Approaches [00:56]
16. Missinig Chocolate [00:59]
17. Albatross [01:09]
18. Gnocchi Memories [01:26]
19. God Made The Stars [01:55]
20. Japanese Attack [03:44]
21. Rain [01:42]
22. Surprise Mac Attack [01:44]
23. Mac Dies [02:57]

CD2

01. Wall Names [02:03]
02. Solitary [01:56]
03. Kneel [01:21]
04. Move To Omori Camp [03:05]
05. Quarantine [02:54]
06. Winter Calisthenics [00:49]
07. Much Talent Camp Race [02:37]
08. Tokyo Across The River [02:03]
09. Bombing Tokyo [01:55]
10. Drive To Radio Station [01:29]
11. Drive To Radio Station (Alt Opening) [00:29]
12. Bird's Farewell [02:33]
13. Radio Reading [01:21]
14. Back To Camp [00:48]
15. Punch Him In The Face [02:13]
16. To Naoetsu [04:03]
17. Coal Mine [01:46]
18. Broken Ankle [02:33]
19. The Plank [05:10]
20. War Is Over [06:22]
21. Coming Home [02:37]
22. Coming Home (Original) [02:37]

 

 

 

  • shares
  • Mail