Powers Boothe, è morto l’attore di Sin City e The Avengers – il ricordo di Blogo

Il Senatore Roark di Sin City è morto.

Si è spento all’età di 68 anni Powers Boothe, attore statunitense che i più ricorderanno per aver indossato gli abiti del senatore Rourke in Sin City e in Sin City – Una donna per cui uccidere, diretti da Robert Rodriguez. Ad annunciarne il decesso, su Twitter, l’attore Beau Bridges, suo grande amico.

[quote layout=”big”]«È con grande tristezza che comunico la scomparsa del mio amico Powers Boothe. Un amico caro, un grande attore, un padre e un marito devoto».[/quote]

40 anni fa l’esordio al cinema con Goodbye amore mio!, per un caratterista che si è poi fatto vedere in film come Cruising di William Friedkin, I guerrieri della palude silenziosa di Walter Hill, Alba rossa di John Milius, Tombstone di George Pan Cosmatos, Gli intrighi del potere – Nixon e U Turn di Oliver Stone e Frailty – Nessuno è al sicuro di Bill Paxton. Voce profonda, mascella di ferro e volto allungato, Boothe è stato molto spesso associato a personaggi forti, tra militari, agenti governativi o clericali, incrociando il mondo Marvel con The Avengers di Joss Whedon e Agents of S.H.I.E.L.D. in tv.

Sempre sul piccolo schermo si è fatto vedere in due stagioni di Nashville e in 24, vincendo un Emmy nel 1980 come miglior attore per la sua performance nel film TV La tragedia della Guyana.

powers-boothe-sin0-city.jpg
Fonte: Comingsoon.net

I Video di Blogo

CATTIVISSIMO ME 3 – Secondo trailer italiano ufficiale