• Film

Disney, hacker chiedono un riscatto: rubato un film inedito

Disney hackerata. Riscatto milionario per non diffondere la pellicola.

Dopo Netflix, che si è rifiutata di pagare un riscatto a degli hacker che avevano messo le mani su 10 episodi della nuova stagione di Orange is the New Black (poi pubblicati on line), anche la Disney ha denunciato un clamoroso furto.

Bog Iger, CEO dello studios, ha annunciato che alcuni hacker hanno rubato un loro film inedito, chiedendo un riscatto per evitarne la diffusione. Igor non ha rivelato il titolo della pellicola, ma ha specificato che la Disney non cederà al ricatto. A stretto contatto con l’FBI, la major monitora la situazione per ‘pesare’ la reale minaccia dei ladri.

Le prossime due uscite importanti Disney sono Pirati dei Caraibi 5 e Cars 3, mentre la socrsa settimana era circolato un rumor che alcune scene di Star Wars: The Last Jedi fossero state hackerate, con tanto di richiesta di riscatto. Voci poi smentite ma oggi tornate inevitabilmente d’attualità.

Iger ha poi rivelato che gli hacker avrebbero chiesto un’enorme somma di denaro, minacciando di caricare on line i primi cinque minuti del film, per poi proseguire con pezzoni da 20 minuti fino a quando non saranno soddisfatte le loro esigenze finanziarie. Se la pirateria cinematografica è da tempo un flagello, i riscatti sembrerebbero essere la novità di questo 2017.

Fonte: HollywoodReporter

I Video di Blogo

Sky Cinema: promo con Alessandro Gassmann